In punta di stiletto

Blog Raccolta satirica di emozioni, visioni, ricordi di varia umanità. Con l'ironia si viaggia lontanissimi restando sempre a pochi passi da qui!

 
Posts
 
  • La camorra siamo noi. Che qui sopravviviamo

    E' l'ultimo stiletto del 2016, lo dedico ad un argomento serio, serissimo. Scrivendolo a "quattro mani". Mi avvarrò del contributo ignaro della mia collega Mimma Panaccione. E' un'amica, è una … more

  • Cercasi maschi motivati da far salire. In cattedra

    Per questo Natale ho preparato una lista di desideri. Tra le umili richieste, spicca anche quella sulle vocazioni. Fermi tutti: se volessi diventare suora, mi esprimerei in altro modo ed infatti non … more

  • L'incazzometro naturale. Per tempi moderni

    E' la più grande scoperta che mi potesse capitare tra capo e collo. E mai termine fu più appropriato, perché ad esserne interessata è proprio quella parte di me che appoggia sul busto. Succede che in … more

  • La capra di città e la pecora di campagna

    La classe non è acqua. Ma chi lo ha detto. Lo è. Ed anche sporca, a volte. Ed ecco, quindi, che vestirsi di tutto punto per fare bella figura è cosa di altri tempi. Mostrarsi piacevoli alla vista e … more

  • Dante e Carlotta.Due di noi

    “L’anima ch’era fiera divenuta [che aveva cioè mutato la sua figura umana in quella di un serpente], Suffolando si fugge per la valle, E l’altro [il serpente che si era trasformato in uomo] dietro a … more

  • Con permiso, Vlad......ooopsss Agnese

    Voglio essere banale. Torno su un argomento già usurato. Per dire la mia. Per gridare che ho versato lacrime vere. Sincere. Di dolore. Non per quella gruccia travestita da first lady che risponde al … more

  • Chi è causa del suo acquisto pianga se stesso

    C'era una volta il venditore di enciclopedie. Eri a casa, suonava il campanello e appariva lui. Ben vestito, in giacca e cravatta, con una valigetta di pelle che conteneva un tomo di presentazione. … more

  • Capitani coraggiosi e pecore a passeggio

    Mi ha colpito da subito. All'alba di quel terribile giorno con la voce rotta dal pianto. Ho pensato fosse anzia­no. Fragile. Forse un po' malmesso. Erravo. E' diventato in poche ore e nei giorni a … more

  • I vuoti siamo noi. Al centro di un buco

    L'immagine è quella di un foro. Ce l'abbiamo tutti, o quasi, sui lobi delle orecchie. Per adornare una parte non proprio gradevole del nostro corpo. Ma ce ne serviamo anche per fare un buco nell' … more

  • Il giornalismo. Un lavoro solo da cartastraccia

    Un euro. Uno soltanto. Come quello che occorre per gustare un buon caffè. O parcheggiare la macchina per un'ora. O per tentare la fortuna con il gratta e vinci o in una slot. Un po' meno di quanto … more