L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Festival Gazzelloni, a Roccasecca tre fuoriclasse del flauto Festival Gazzelloni, a Roccasecca tre fuoriclasse del flauto

Festival Gazzelloni, a Roccasecca tre fuoriclasse del flauto

ROCCASECCA - Nella chiesa di Santa Maria Assunta allo Scalo, a Roccasecca, è andato in scena il secondo concerto del Festival Internazionale Severino Gazzelloni dal titolo "Flûte Recital". Protagonista della serata il flauto, lo strumento che ha reso Severino celebre in tutto il mondo. Ad esibirsi, sotto l'attenta regia del direttore artistico Salvatore Lombardi, talenti nazionali e internazionali che hanno incantato con i loro virtuosismi il pubblico presente. La serata è iniziata con l'esibizione del flautista Cho Sunghyun, accompagnato al pianoforte da Raffaele Maisano e con le musiche di Mozart e Schubert. Poi è toccato a Matjaz Debeljak all'ottavino, con il supporto al pianoforte di Amedeo Salvato: il repertorio musicale ha spaziato nelle opere di Rutter e Damare. Infine, spazio ad un talento che già si era esibito al Festival, Paolo Taballione, accompagnato al pianoforte dal maestro Salvato: insieme hanno eseguito musiche di Bach e Taffanel. Seduti nelle prime file dei banchi della chiesa, ad assiste al concerto, il sindaco di Roccasecca Giovanni Giorgio, il vicesindaco Carmine Guerino Torriero, il presidente del consiglio comunale Laura Scappaticci, l'assessore delegato al Festival Giuseppe Marsella e mons. Giandomenico Valente. "Un concerto omaggio al flauto, lo strumento di Severino Gazzelloni - ha spiegato il sindaco Giorgio - abbiamo potuto gustare e apprezzare i virtuosismi e il talento di questi artisti veramente bravi. Un ringraziamento a mons. Valente per averci ospitato nella chiesa di S. Maria Assunta". "Tre fuoriclasse del flauto - ha evidenziato l'assessore Marsella - una performance che ci ha fatto capire e appezzare le possibilità che offre questo strumento, quando si è capaci di usarlo, di produrre musica e suoni eccezionali, come il nostro Severino ha mostrato al mondo". "Sunghyun, Debeljak e Taballione - ha concluso il direttore artistico Lombardi - hanno saputo incantare il pubblico con la loro arte e le loro capacità. Rappresentano l'eccellenza nel panorama flautistico internazionale e dimostrano il livello e la qualità dell'edizione 2014 del Festival Gazzelloni".

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604