L'Inchiesta Quotidiano OnLine
I vigili del fuoco al lavoro in questi momenti nel sottopasso di Roccasecca I vigili del fuoco al lavoro in questi momenti nel sottopasso di Roccasecca

Morti nel sottopasso / il Comune: c'erano semaforo rosso e transenne

ROCCASECCA - A margine della tragedia che ha visto annegare nella loro auto due coniugi di Piedimonte San Germano - di cui i soccorritori stanno recuperando in questi minuti i corpi - l'Ufficio lavori pubblici del Comune di Roccasecca ha fatto sapere che tutti i sottopassi allagati erano e sono segnalati con semaforo rosso e transenne. "L'Ufficio Lavori pubblici - ha spiegato un funzionario - si è attivato nella giornata di ieri in sinergia col corpo dei Vigili Urbani. In questa maniera abbiamo fatto una ricognizione completa dei sottopassi che sappiamo puntualmente allagati in occasione di ondate di maltempo. Sono state quindi sistemate le transenne ed attivato il rosso dei semafori posti agli imbocchi degli stessi sottopassaggi. Quanto accaduto è quindi per noi inspiegabile". Il problema - secondo i tecnici comunali - è che il territorio, nonostante la presenza di pompe idrovore che avrebbero regolarmente funzionato - non riesce a smaltire le quantità eccessive di pioggia: "Quei sottopassi non andavano realizzati almeno considerato il contesto idrogeologico, questa è la verità - si sfogano dal Comune -: ma le Ferrovie dello Stato li hanno costruiti e ce li hanno consegnati come opere fatte. E noi, oltre assicurare il funzionamento delle strutture e delle misure di emergenza, non possiamo fare granché". Altri aggiornamenti sul nostro portale. Domani ampi servizi su L'inchiesta-Quotidiano nelle edicole.

 

 

 

 

Stefano Di Scanno

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604