L'Inchiesta Quotidiano OnLine

Cassino Calcio, i Giovanissimi sono campioni provinciali

CASSINO - «Eccezionale», direbbe con enfasi un noto commentatore sportivo. Nell’anima ed anche nei numeri, perché conseguire risultati simili nella stessa stagione a suon di record è un qualcosa di straordinario. I Giovanissimi Provinciali del Cassino Calcio la scorsa domenica hanno scritto un’altra bellissima pagina di storia, dopo la seconda posizione conquistata in campionato. 
Sul neutro di Sora, infatti, la rappresentativa del sodalizio presieduto da Nicandro Rossi si è aggiudicata a pieno merito la prestigiosa Coppa Provincia di Frosinone, superando nella finalissima il temibile Sporting Pontecorvo. I ragazzi allenati da mister Cascardi hanno potuto alzare al cielo l’ambito trofeo soltanto dopo i calci di rigore, al termine di una partita estremamente caratterizzata dall’equilibrio. 
Non a caso, i novanta minuti regolamentari sono finiti sul parziale di 1-1, in virtù del vantaggio biancorosso arrivato al 15’ della prima frazione di gioco grazie ad un’autorete, ed al pareggio della compagine cassinate messo a segno da Panaccione al 16’ della ripresa. A più di quarantotto ore di distanza dalla grande affermazione, la gioia e la felicità per il raggiungimento di un traguardo del tutto inaspettato non sono ancora passate completamente. Ci vorrà del tempo affinché possa accadere ciò, ed è probabile che non basteranno nemmeno le prossime settimane per accantonare queste splendide componenti emotive che, di fatto, aiutano a rendere il calcio uno sport unico. I segni evidenti dell’impresa compiuta possono essere colti nelle parole dei protagonisti. 
Gli sforzi operati dalla dirigenza biancoazzurra sono stati molteplici, e Domenico Cagnazzo, ovvero uno dei volti societari principali che ha accompagnato con costanza le imprese di Minchella e soci, commenta con entusiasmo l’ultima nobile vittoria: «Esserci affermati in una competizione difficile come la Coppa Provincia è per noi un motivo di grande orgoglio e soddisfazione. Società e squadra si sono plasmate con la competenza di figure determinanti quali il presidente Nicandro Rossi, il direttore tecnico Renato De Santis, il responsabile del settore giovanile Claudio Iemma, e non ultimo il tecnico Nicandro Cascardi che ha costruito un gruppo vincente dentro e fuori dal campo.  Il nostro allenatore – ha affermato il dirigente - è stato assolutamente decisivo sul campo, ma anche nel trasmettere alla squadra lo spirito della società secondo il quale il raggiungimento dei risultati sportivi passa anche attraverso dei comportamenti corretti. L’obiettivo, sin dall’inizio del campionato, è stato quello di ben figurare e di ritagliare un ruolo importante per essere competitivi contro tutte le altre squadre. 
Non sempre siamo riusciti ad esprimere al meglio le nostre capacità, anche a causa dei diversi infortuni. Gran parte dei ragazzi che fanno parte del gruppo sono amici e si frequentano anche fuori dal campo di gioco. 
Tra di loro c’è una buona sintonia e si rispettano a vicenda. Non esistono invidie e capiscono cosa vuol dire far parte di un gruppo.  A ciò si unisce la programmazione di un sodalizio attento ai giovani che crescono nei campionati di competenza e che alimenteranno la rosa delle categorie superiori fino alla prima squadra. Non puntare su di loro sarebbe un delitto, soprattutto per quelle società che non possono contare su consistenti risorse economiche». Aver trionfato nella Coppa Provincia consentirà al Cassino di acquisire ben due categorie regionali in vista della prossima annata: «Nella stagione che arriverà i Giovanissimi 2000 faranno il campionato degli Allievi Regionali Fascia B, mentre invece i 2001 militeranno nel girone dei Giovanissimi Regionali. Non posso che – ha spiegato Cagnazzo – commentare con positività tutto questo, poiché permetterà di dare ancor più lustro al nostro club. Sono convinto che, con la progettazione ed il sacrificio, continueremo a toglierci altre soddisfazioni».

Roberto De Luca

DA L'INCHIESTA OGGI IN EDICOLA

 

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604