L'uccisione di Emanuele, il padre di Mario Castagnacci a "Chi l'ha Visto: «Né io né mio figlio abbiamo fatto niente»


L'uccisione di Emanuele, il padre di Mario Castagnacci a "Chi l'ha Visto:  «Né io né mio figlio abbiamo fatto niente»

ALATRI - La trasmissione “Chi L’Ha Visto”, nel corso della puntata andata in onda ieri sera su Rai3, è tornata ad occuparsi dell’omicidio di Emanuele Morganti. A colpire sono state, sicuramente, le parole rilasciate da Franco Castagnacci, padre di Mario, una delle tre persone ad oggi arrestate per il delitto del giovane 20enne di Tecchiena. Anche lui è indagato per l’omicidio, ma la breve intervista rilasciata ha evidenziato principalmente due punti: difesa a spada tratta del figlio e nessuna ammissione di aver toccato con un solo dito il povero Emanuele. «Quella sera mio figlio – le parole - l'ho visto che stava lì nel locale di Alatri ma non era con me perché veniva direttamente da Roma. Lui non ha fatto nulla, non ha sferrato alcun ultimo colpo come si racconta. Ho detto tutta la verità in Procura e non è vero niente che ho urlato "uccidetelo, uccidetelo". Anche io voglio che venga fatta giustizia per Emanuele. Né io, né mio figlio lo abbiamo toccato»..

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Cronaca e Giudiziaria
 

Articoli correlati


Nella stessa categoria