Sporting Pontecorvo, i Giovanissimi Provinciali sono ufficialmente campioni


Sporting Pontecorvo, i Giovanissimi Provinciali sono ufficialmente campioni

PONTECORVO - Adesso lo si può dire, i Giovanissimi Provinciali dello Sporting Pontecorvo sono ufficialmente campioni. La formazione biancorossa guidata dall’allenatore, Aldo Gerardi, ha trionfato nel girone “B” di categoria, vincendo il campionato grazie ai notevoli 59 punti totalizzati su un numero complessivo di 22 gare disputate. Fondamentale per la bella e straordinaria affermazione dei talenti del sodalizio della cittadina fluviale è divenuto il pari conseguito nell’ultimo turno sul campo della Pro Calcio Caira, compagine che, fino alla fine, ha cercato di contendere con tutte le sue forze il primato allo Sporting. Obiettivo non riuscito, però, grazie soprattutto alla grande ed impeccabile organizzazione di un team che, giornata dopo giornata, ha saputo stupire gran parte degli addetti ai lavori a suon di prestazioni eccelse. In pochi ad inizio stagione avrebbero pronosticato una cavalcata del genere, così ricca e densa di soddisfazioni. Il merito va certamente attribuito a mister Gerardi, condottiero molto preparato e attento a saper valorizzare le qualità tecniche di queste indiscutibili promesse dal calcio locale. Ora la promozione nella fascia Regionale è realtà, per cui è inevitabile che a dominare nell’espressione di giudizi sia la positività, facilmente estrapolabile dalle parole rilasciate con profondo entusiasmo dalla presidente dello Sporting Pontecorvo, Sidni Favoccia: «Finalmente - afferma la patron - è arrivato anche il supporto della matematica che rende onore al percorso di cui si sono resi protagonisti i nostri ragazzi. E’ a loro che va il ringraziamento più sincero, in quanto ci hanno fatto emozionare partita dopo partita. Sapevamo che il potenziale tecnico della rosa potesse regalarci soddisfazioni, ma il merito principale va a mister Gerardi perché ha avuto la capacità di tirar fuori dalla squadra il massimo, sia sotto un punto di vista tecnico che sotto una prospettiva umana. I ragazzi si sono prima di tutto divertiti e questo credo che sia uno degli aspetti da sottolineare maggiormente. Ora il prossimo anno ci attenderà un’altra avvincente sfida, sicuramente più difficile visto che andremo a fare i Regionali. L’intento è quello di garantire un prosieguo al nostro ambizioso progetto. Ora, però, è giusto che i ragazzi si prendano i giusti elogi, godendosi questo speciale momento». Indicativi ed emblematici i numeri infilati dallo Sporting che aiutano a rendere chiara l’idea del loro dominio assoluto avuto sin dalle primissime battute della stagione. Miglior attacco con 107 gol siglati, miglior difesa del girone in virtù delle residue 5 marcature incassate, 19 vittorie conseguite, 2 pareggi ed appena una sconfitta. Chapeau a questi ragazzi, vero motivo di orgoglio per tutta la cittadinanza pontecorvese.      

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sport
 

Articoli correlati


Nella stessa categoria