Frosinone, missione possibile in casa dell’Udinese di Del Neri


Frosinone, missione possibile in casa dell’Udinese di Del Neri

FROSINONE - Ancora poche sedute d’allenamento ed andrà in scena Udinese-Frosinone, indubbiamente la partita più attesa del precampionato e la prima occasione per far tornare a parlare in positivo dei Ciociari. L'obiettivo sarà quello di conquistare una vetrina di prestigio, affacciandosi sempre più verso il calcio di Serie A. L'Udinese si presenterà indebolita in qualche ruolo chiave  rispetto alla scorsa stagione, e dopo le cessioni di Kums, Hertaux, Bedu, Faraoni, Felipe ed il fine prestito di Zapata, tra le new-entry nel 4-4-2 di Delneri troveranno sicuramente posto il terzino sinistro Pezzella e Kevin Lasagna, che dopo l’esperienza da protagonista a Capri sembra finalmente pronto per una stagione d’alto profilo in Serie A. Pronti al debutto nella competizione anche il difensore centrale Nuytinck ed il nuovo centravanti Bajic che potrebbero essere buttati in mischia dall’allenatore Friulano già dalla sfida di sabato sera. 
Questo l’undici titolare andato in scena nell’ultima partita alla Dacia Arena contro l'Az Alkmaar, (4-4-2): Scuffet; Widmer, Danilo, Angella, Pezzella; Balic, Fofana; De Paul, Lasagna, Matos; Thereau. Nonostante sulla carta i favori del pronostico abbiano l’accento del Nord-Est, il Frosinone avrà le carte in regola per rendere la vita dura ai bianconeri. 
Saranno molte le insidie della Dacia Arena, che ha da poco raggiunto i diecimila abbonati, ma come in ogni pre-campionato le sorprese non saranno certamente un’eccezione alla regola, sopratutto considerando le recenti imprese di alcune squadre di Serie B proprio nell’agognata competizione. Negli ottavi della scorsa Tim Cup infatti furono ben due le squadre di Serie B: Cesena (uscita di scena solo nei quarti di finale contro la Roma) e Spezia (sconfitta dal Napoli negli ottavi di finale). 
La Coppa però ha regalato sorprese anche nell’edizione precedente quando sempre lo Spezia riuscì a qualificarsi ai quarti di finale prima di essere battuta dall’Alessandria, assoluta sorpresa dell’annata. Vedere di nuovo in campo Ciano, Ciofani e Dionisi sarà un piacere, tenere testa ad un avversario non certamente imbattibile un dovere: questo l'imperativo rivolto a mister Longo al primo big match stagionale. 
Calciomercato - Continua la politica intrapresa dal Frosinone nelle ultime stagioni in cui la società giallazzurra si lega ai calciatori con contratti di addirittura quattro o cinque anni di lunghezza. In questa sessione di mercato i giallazzurri hanno infatti acquistato Beghetto in prestito secco, Bardi e Krajnc in prestito con diritto per il primo e obbligo di riscatto per il secondo mentre Maiello, Ciano e Matarese sono arrivati a titolo definitivo e hanno firmato contratti pluriennali. Con il playmaker napoletano la società canarina ha firmato un triennale, con l'attaccante ex Cesena invece addirittura un quadriennale, contratto che infatti ha la stessa scadenza degli altri due bomber giallazzurri Dionisi e Daniel Ciofani. Il giovane Matarese invece tre anni. In uscita dopo la prima parte di ritiro con la prima squadra giallazzurra Alessio Tribuzzi lascia in prestito Frosinone direzione Latina. Il centrocampista classe '98 del Frosinone infatti andrà a giocare con la squadra pontina e disputerà il campionato di serie D. 
Per lui dunque dopo un buon campionato primavera disputato nella scorsa stagione arriva l'occasione di un'esperienza in serie D con la speranza di tornare in giallazzurro nella prossima stagione. Abbonamenti - Trecentodieci tessere rinnovate, 29 da parte dei Club organizzati e 281 per gli altri tifosi, nella giornata di martedi hanno portato il numero di abbonati del Frosinone che hanno fatto valere il diritto di prelazione per la prossima stagione a 2.448. 
Lo comunica l'ufficio stampa canarino.  Serie B, open day a Parma - La Serie B Conte.it 2017/18 prende il via dal Tardini. La Lega B, infatti, ha scelto il prestigioso scenario dello Stadio Ennio Tardini per l’Opening Day, ovvero l’evento che darà il via all’intera stagione. Parma-Cremonese, infatti, sarà la gara inaugurale, e si giocherà venerdì 25 agosto alle 20:30.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sport
 

Articoli correlati


Nella stessa categoria