Vico nel Lazio, con “Giullari in borgo” il paese si trasforma in un palcoscenico


Vico nel Lazio, con “Giullari in borgo” il paese si trasforma in un palcoscenico

VICO NEL LAZIO - “Giullari in borgo”: questo il titolo della manifestazione che si terrà nel comune di Vico nel Lazio, sabato 12 e domenica 13 agosto a partire dalle ore 18.30. L’evento, giunto alla sua VI edizione, organizzato dall’associazione culturale “ManiSlegate”, ha il pregio di far convivere diverse arti espressive in un clima di allegria. L’idea è quella di trasformare il paese in un enorme palcoscenico all’aperto. Tra le mura dell’antico borgo medievale si terrà un festival buskers unico nel suo genere. Numerose band, spettacoli circensi con clown, equilibristi, acrobati, fuochisti, giocolieri, mostra d’arte, stand gastronomici faranno da bella mostra a questa manifestazione. Sabato 12 agosto si inizierà con Los 3saltos, Vintage Factory, banda marciante: Los Adoquines de Spartaco, spettacoli circensi, Popitipop, Focu, Lumie, Quisquigliaggini, The Shay Street Show, Il Macchiarlo comedy Show, Fritz e Charlotte, La Route. Durante il festival sarà allestita una mostra d’arte contemporanea, nelle suggestive piazze del castello: “Proiettati al pop” di Davide Pompili, Pep Marchegiani, Massimiliano Poggioni, Paolo Maccari. Domenica 13 agosto si prosegue con le band: Inna Cantina Sound, Steady Rockerz, banda marciante: Los Adoquines de Spartaco, spettacoli circensi: Colpi di Toss, Betty Fire Show, Ciak si Brekka, La Route, Lumie, Fritz e Charlotte, Quisquigliaggini, Il Macchiarlo comedy show, Popitipop, Fuoco Flambè. I ragazzi dell’associazione “ManiSlegate” sono pronti ad offrirvi due serate indimenticabili. «E’ un evento - spiegano gli organizzatori - che ogni anno richiama migliaia di persone, nel circo sotto le stelle di Vico nel Lazio, classificando “Giullari in Borgo”  come il  fiore all’occhiello della nostra associazione. Con orgoglio organizziamo da sei anni questo evento con il solo scopo di far conoscere il paese ed arricchirlo culturalmente. In ogni piazza verranno allestiti degli stand gastronomici e sarà garantito il servizio parcheggio navetta».                        

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Prima fila
 

Articoli correlati


Nella stessa categoria