Real Cassino Colosseo, pari in rimonta sul campo del Gaeta: «Prova positiva»


Real Cassino Colosseo, pari in rimonta sul campo del Gaeta: «Prova positiva»

CASSINO - Secondo risultato utile consecutivo per il Real Cassino Colosseo che, dopo il brillante esordio della prima giornata in casa contro il Suio, ha ottenuto un ottimo pari esterno sul campo del temibile Gaeta. In un gremito “Riciniello” la formazione biancoverde ha sciorinato un’altra grande prestazione al cospetto di un’avversaria dai valori tecnici notevoli, confermando ulteriormente tutte le sue enormi potenzialità. Anzi, ai punti il sodalizio cassinate avrebbe meritato di vincere considerando le numerose occasioni a rete costruite. Primi 30’ caratterizzati da un sostanziale equilibrio, con le due squadre che non si sbilanciano più di tanto, studiandosi reciprocamente senza affondare il colpo. Sporadiche le azioni degne di nota segnate sul taccuino. La più grossa e nitida viene creata proprio dal team ospite allenato dal mister Claudio Nanni sul finale. Gran tiro dalla distanza respinto da Fernandez e da due passi Grillo si divora incredibilmente l’opportunità del vantaggio sparando alto da posizione piuttosto ravvicinata. Nella ripresa dopo soli 5’ i locali sbloccano il parziale: gran filtrante di Quintana per Cano, il quale stoppa al volo e calcia di prima intenzione trafiggendo la porta difesa dall’incolpevole Viola mediante uno splendido pallonetto. I biancoverdi, però, non demordono ed alzano il loro baricentro difensivo schiacciando i padroni di casa nella rispettiva metà campo. Ed ecco che al 21’ il Real trova il meritato pareggio con Conti, abile nello sfruttare a perfezione un perfetto cross di Grillo con un destro chirurgico. Successivamente Grillo sciupa clamorosamente altre ghiotte possibilità del raddoppio ed il match si avvia sul definitivo risultato di 1-1. Soddisfatto il vice presidente Francesco Angione: «La squadra - il commento - ha fornito una grande prova. Siamo stati sfortunati negli episodi. Più che altro sciuponi, viste le occasioni da gol costruite. Potevamo vincerla ma va bene così. Portiamo a casa un pareggio incoraggiante in vista del prosieguo di stagione». E domenica in casa col Casalvieri il diktat sarà uno solo: «Vogliamo - prosegue Angione - la vittoria ed il terzo risultato utile di fila. Non intendiamo fermarci. Sarà una partita tutt’altro che semplice ma le recenti prestazioni fornite confermano la nostra forza. Siamo fiduciosi ed ottimisti».   
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sport
 

Articoli correlati


Nella stessa categoria