Cassino, fa distrarre la commessa e ruba un giubbotto: scoperta e denunciata dalla Polizia


Cassino, fa distrarre la commessa e ruba un giubbotto: scoperta e denunciata dalla Polizia

CASSINO - Un mese fa, insieme ad un’amica e una bambina, è entrata in un negozio della città Martire con l’intento di mettere a segno un furto. Il piano è riuscito, ma è stata scoperta e denunciata dalla Polizia al termine delle indagini. Secondo la ricostruzione degli uomini del vice questore aggiunto Alessandro Tocco, dirigente del Commissariato di Cassino, la 44enne della città Martire si sarebbe servita dell’amica con la bimba per distrarre le commesse mentre si impossessava di un costoso capo di abbigliamento di una nota griffe. Giubbotto che ha nascosto sotto l’ampia gonna. Quando la commessa si è accorta del furto si è rivolta agli agenti che hanno avviato le indagini. In parte si sono conlcuse nei giorni scorsi: sono in corso ulteriori aggiornamenti per individuare l’amica della 44enne.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Cronaca e Giudiziaria
 

Articoli correlati


Nella stessa categoria