L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Panda coniugi Patriarca Panda coniugi Patriarca

Coniugi Patriarca precipitati nel fiume, domani mattina l'autopsia

Tragedia del primo maggio a Ceprano, oggi alle 13 i il PM Barbara Trotta della procura di Frosinone conferirà l’incarico al dottor Stefano Manciocchi. Il medico legale eseguiràl’esame autoptico su Umberto Patriarca e Anna Minchella venerdì dalle 10.30. E’ dall’autopsia che potrebbero giungere risposte importanti riguardo ad un incidente che non ha lasciato scampo alla coppia. Dopo la terribile tragedia, con la Fiat Panda dei coniugi Patriarca finita nel fiume Sacco, due comunità sono rimaste senza fiato. I sindaci Marco Galli e Nadia Bucci hanno espresso solidarietà e si sono uniti al dolore dei familiari di Umberto Patriarca, 75enne di Ceprano e di Anna Minchella, 68enne di San Vittore del Lazio. Marito e moglie lasciano due figli, che, quando sono terminate le difficilissime e lunghe operazioni di recupero dell’auto e delle salme da parte dei Vigili del Fuoco, hanno avuto il triste compito del riconoscimento. Patriarca, che tornava con la moglie da una processione (entrambi erano molto devoti) per cause al vaglio dei carabinieri del comando provinciale di Frosinone, coordinato dal colonnello Fabio Cagnazzo, ha improvvisamente cambiato traiettoria rompendo la protezione sul ponte e finendo la corsa nel fiume. A dare l’allarme una testimone che ha riferito quanto accaduto, ma nonostante l’arrivo tempestivo dei soccorsi si è capito subito che non c’era nulla da fare. Dolore nelle rispettive famiglie; a San Vittore del Lazio molti ricordano la coppia affiatata condividere tante passioni comuni, come quella per il ballo e di averli visti in occasione di un battesimo nel paese natale di Anna Minchella, dove l’ex insegnante tornava sempre volentieri e dove ha cugini e nipoti. Alla famiglia Minchella giungano le condoglianze anche della redazione de L’inchiesta quotidiano.

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604