L'Inchiesta Quotidiano OnLine
a Tivoli legio

La Legio I Alatrensis ha partecipato alla XIV edizione delle Idi Adrianesi

Legio I Alatrensis ancora sugli scudi. Il gruppo storico alatrense nella XIV edizione de le “Idi Adrianesi” incanta il pubblico presente. Il sodalizio caro al presidente Gianni Campili sin dall’inizio delle attività ha sempre partecipato alla manifestazione che si svolge a Tivoli. Nel fine settimana oltre 40 figuranti hanno dato spettacolo non soltanto nelle normali attività che svolgono i gruppi di rievocazione storica dell’antica Roma. Il gruppo alatrense ha sempre “quel di più” e lo ha dimostrato con le attività didattiche che svolge da quando ha inaugurato recentemente il “Castrum”. Dimostrazioni con il mercato delle stoffe, con la preparazione dell’idromele e del vino speziato, e con la macina in pietra. All’edizione XIV delle “Idi Adrianesi” hanno partecipato con bravura, oltre alla Legio I Alatrensis, anche la Legio IX Hispana, il gruppo storico Villa Adriana, il guppo storico Publio Elio Adriano, il gruppo storico romano, la Legio VII Gemina e la Legio II Parthica severiana-albana. Storie di vita quotidiana romana con le attività nei castrum, le battaglie, i percorsi dei gladiatori, i combattimenti, e soprattutto didattica. Per far comprendere soprattutto alle nuove generazioni come si svolgeva la vita nell’antica Roma. Dal 2010 il gruppo alatrense partecipa ed organizza questa tipologia di eventi insieme ad altri sodalizi del Lazio, e con i quali intrattiene ottimi rapporti e scambi di amicizia e attività. Lo studio, innanzitutto, mai una manifestazione, un’attività o un evento dove vi è approssimazione. Oltre quaranta che nel tempo libero amano rappresentare i fati dell’antica Roma in tutto il Lazio. Tivoli e il Natale di Roma rappresentano alcuni degli spettacoli fiore all’occhiello della Legio I Alatrensis.                      

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it