L'Inchiesta Quotidiano OnLine

Cassino, primi due colpi in difesa Ecco l’olandese Brack e Nocerino

CASSINO - Dopo la dichiarazione d’intenti, esplicitata dal neo direttore generale Pierluigi Di Santo, sotto la cui guida il Cassino ambisce a disputare un campionato di serie D di vertice per tentare, in due stagioni, la scalata al professionismo, arrivano i primi colpi di mercato che andranno a rinforzare l’organico che fra qualche settimana sarà a disposizione del confermatissimo tecnico Corrado Urbano. La società del presidente Nicandro Rossi infatti, nella giornata di ieri ha ufficializzato l’approdo in maglia azzurra dei due forti difensori centrali, l’olandese Koen Brack Paul e il campano Vittorio Nocerino. Il primo, classe 1981, proveniente dal Lanusei, ha vinto il campionato ad Arzachena, è un difensore alto 183 centimetri e porterà tanta esperienza nel pacchetto difensivo azzurro. In carriera, il 36enne ha giocato anche nella massima serie olandese, l’Eredivise, con le maglie del Go Ahead Eagles e del Cambuur, totalizzando 220 presenze e 26 reti tra il 1999 ed il 2009. Nel mezzo l’esperienza con l’Austria Karnten, la parentesi di valdisangro e le avventure con le maglie di Fortis Trani, Sulmona, Maccarese, San Cesareo, Arzachena, Colligiana e Lanusei. Nocerino invece è un classe ‘92 con trascorsi a Pomigliano e con la Sarnese predilige il versante destro e all’occorrenza si spinge in avanti. Da evienziare, nonostante si tratti di un 26enne, lequasi 200 presenze accumulate in serie D con le maglie di Francavilla, Frattese, Neapolis ed Aversa Normanna e tra i professionisti con la stessa Arzanese, Andria ed Aversa Normanna. I “botti” in casa Cassino sono appena cominciati: i difensori Brack e Nocerino fanno compagnia al primo grande acquisto della nuova stagione, già annunciato nel corso della conferenza stampa di presentazione del direttore Di Santo. Parliamo di Imperio Carcione che dopo un lungo girovagare tra ex C1, C2 e Lega Pro è tornato all’ombra dell’Abbazia, non più giovane ma pronto e motivato a prendere per mano la squadra dall’alto della sua esperienza. Presto, molto presto altri giocatori di qualità andranno ad arricchire la rosa del Cassino: lo sguardo attento del diggì Di Santo è rivolto al centro Italia, precisamente Rieti, ultima tappa della sua carriera. E’ ai dettagli infatti la trattativa che a breve porteràil  forte attaccante classe ‘91 Francesco Marcheggiani, autore di diciannove gol nella passata stagione proprio con la maglia del Rieti, alla corte di mister Urbano. E sempre dalla compagine amarantoceleste, vincitrice dell’ultimo campionato di serie D, può arrivare il centrocampista Fabrizio Tirelli, altro protagonista nelle ultime tre stagioni con la maglia del Rieti ed ormai ad un passo dall’accordo con il Cassino. Insieme a Carcione, Ricamato (anch’egli confermato dalla società del presidente Rossi) e Darboe, Tirelli formerebbe un reparto nevralgico di assoluto valore per la categoria. 

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it