L'Inchiesta Quotidiano OnLine
La locandina La locandina

Una lapide in ricordo dei caduti della Grande Guerra, domenica presso la Chiesa di San Nicola

Su iniziativa dell’associazione di promozione sociale “Antares” Onlus e dell’amministrazione comunale di Piedimonte San Germano, in collaborazione con l’associazione “Universitas Pedismontis. Vetera et Nova”, presieduta dal parroco don Tonino Martini, domenica 4 novembre alle ore 12.30, presso la Chiesa di San Nicola a Piedimonte alta, in occasione della ricorrenza del Centenario della Prima Guerra mondiale (1918-2018), ci sarà lo svelamento della lapide marmorea commemorativa dei caduti della Grande Guerra. «Tale lapide, che commemorava i 49 giovani pedemontani caduti nella Grande Guerra, – dichiara l’assessore alla cultura, Leonardo Capuano - era collocata sulla facciata laterale della Chiesa del Sacro Cuore di Maria, denominata anche Chiesa di San Nicola, in Piazza Vittorio Veneto, e fu distrutta nel corso del secondo conflitto mondiale quando la nostra cittadina fu rasa al suolo dai bombardamenti». «L’idea di richiedere il ripristino della lapide marmorea – afferma Massimo Mastrangeli dell’associazione “Antares” - nasce lo scorso anno, il 4 novembre 2017, durante la presentazione del libro del prof. Gaetano De Angelis-Curtis dell’Università di Cassino, intitolato “La Prima Guerra Mondiale e l’Alta Terra di lavoro”, svoltosi presso la stessa Chiesa di San Nicola». Anche il sindaco Gioacchino Ferdinandi parla dell’iniziativa di domenica: «L’amministrazione tutta – dichiara - non poteva far rimanere tale richiesta inevasa e nell’immediato si è adoperata per cercare di recepire preventivi per quantificare la spesa della suddetta lapide e prontamente, insieme agli uffici, ha cercato i fondi all’interno per effettuare tale lavoro. Un altro “pezzo” di storia pedemontana, nel ricordo dei caduti della Grande Guerra – continua il sindaco – che, dopo circa 75 anni, viene restituita a tutti i cittadini di Piedimonte San Germano».

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604