L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Il segretario Uil-Fpl, Paolo Pandolfi

Provincia di Frosinone, cantonieri dichiarati in esubero ma fanno il bando per esternalizzare

“Dal 2016 i cantonieri e i sorveglianti in forza alla Provincia, dichiarati in esubero dalla legge Del Rio, sono passati alla Regione che anziché utilizzarli ha addirittura, tramite l’Astral, bandito una gara esternalizzando la manutenzione ordinaria delle strade!!” Per Paolo Pandolfi, Segretario Territoriale della UIL FPL “questa è una beffa nei confronti dei cittadini, ma soprattutto nei confronti di questi lavoratori che pagati regolarmente, vedono il loro servizio appaltato con una gara milionaria (fino a Dicembre 2018 di circa 50 milioni di Euro) che ha solo il sapore di una spesa allegra che abbiamo già denunciato alla Corte dei Conti, senza però ottenere ancora risposta!”. Una situazione per la UIL FPL “davvero scandalosa, anche perché questa Organizzazione Sindacale ha segnalato la vicenda non solo a questo organismo che dovrebbe perseguire l’utilizzo appropriato ed efficace dei fondi pubblici proprio a garanzia della legalità e del buon andamento dell’azione amministrativa e di tutela degli equilibri di finanza pubblica, ma anche alla Provincia, alla Regione ed alla Prefettura che sono anch’esse rimaste in silenzio”.

Un silenzio “che sta favorendo – ribadisce con fermezza Pandolfi - un’operosità ridicola delle risorse umane e delle professionalità rimaste in Provincia, settore viabilità, e che per carenze di organico createsi in vari gruppi di lavoro e gli esuberi passati alla Regione, vedono a tutt’oggi cantonieri pagati senza lavorare, intenzionalmente poi comandati ad effettuare interventi lontano dalle loro ordinarie sedi di servizio e che per la distanza talmente elevata non consentono di raggiungere i luoghi per intervenire per reperibilità entro mezz’ora da eventuali chiamate”. Alla luce inoltre delle “emergenze metereologiche che stanno pesantemente colpendo anche il nostro territorio” e del perdurare di quest’incredibile situazione la UIL FPL denuncia anche “il progressivo ed inesorabile declino dei piani della rete viaria regionale, con grave pregiudizio, in molteplici casi, anche per la sicurezza della circolazione veicolare”.

Domanda inevitabile: “Se in Provincia sono stati dichiarati in esubero 41 operatori, significando che esistono in gran numero i cantonieri da utilizzare, come mai allora si è bandita una gara per affidare il loro lavoro ad altri?”. Per la UIL FPL si è di fronte ad “una situazione inammissibile e dispendiosa per le casse pubbliche” ed è giusto che, anziché stare in silenzio, le Istituzioni interpellate intervengano.

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it