L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Una foto di gruppo Una foto di gruppo

Villa S. Lucia, accoglienza e solidarietà: il binomio che ha reso speciale la “Festa dell’Albero”

La scuola dell’Infanzia e Primaria della frazione di Piumarola, in collaborazione con la Pro Loco di Villa Santa Lucia, il patrocinio della XV Comunità Montana “Valle del Liri” e dell’amministrazione comunale, ha organizzato la “Festa dell’Albero”, ovvero, la festa della vita, dell’accoglienza e della solidarietà. Il presidente del Consiglio comunale e della Pro Loco, Antonio Pittiglio, è partito dai saluti istituzionali, ringraziando gli attori principali della manifestazione, i piccoli bimbi, che «con la loro innocenza e sincerità hanno valorizzato gli alberi». Pittiglio ha ringraziato la Preside dell’Istituto Comprensivo, la dott. Maria Rosaria Graziano, che, quotidianamente, insieme alle insegnanti e ai genitori «sono chiamati a svolgere un delicato, difficile e perché no sensibile compito: l’accompagnamento di questi bimbi, futuri rappresentanti della nostra comunità». Il presidente ha sottolineato che «le tradizioni non fanno parte solo del passato, ma vanno vissute nel presente per la costruzione di un futuro migliore». La “Festa dell’Albero” ha radici lontane: rappresenta la vita ma anche la morte. «Quando cade un albero può creare danni e morte. Ecco perché le istituzioni sono chiamate a salvaguardare l’ambiente, togliere gli alberi pericolosi e impiantarne degli altri». L’amministrazione comunale il 21 marzo, e da diversi anni, promuove la “Festa degli Alberi” piantumando nuove piantine per ogni nato dell’anno precedente e donando un buono di 50 euro da spendere presso la Farmacia Vernile. Il presidente Pittiglio ha ringraziato le maestre per l’ottimo lavoro e i genitori per l’affettuosa presenza. La “Festa dell’Albero” rappresenta anche l’accoglienza e la solidarietà: valori perenni, di alto profilo umano e di grande sensibilità sociale. La Pro Loco villense ha donato l’albero che verrà utilizzato come albero di natale e che verrà piantumato presso il giardino-lavatoio o il laghetto. Come albero natalizio è stato scelto il cipresso di “Leylandi”: l’albero dalla crescita veloce.

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it