L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Enrico Coppotelli

Area di crisi Frosinone-Anagni, Coppotelli (Cisl): ancora niente fondi per pagare le mobilita'

Cgil, Cisl, Uil e Ugl provinciali di Frosinone hanno concluso nella serata di ieri l'incontro con la Regione Lazio per quanto riguarda il pagamento della mobilità in deroga per il 2018 e l'ulteriore deroga al 2019. "Presso l'assessorato al lavoro con l'Assessore Claudio di Berardino abbiamo fatto punto della situazione, ma ad oggi delle somme che doveva stanziare il Governo per chiudere il 2018 nessuna traccia": lo ha annunciato il segretario generale regionale della Cisl Lazio, Enrico Coppotelli. "Nonostante questo - ha aggiunto - siamo in costante contatto con la Regione Lazio ed il Ministero del Lavoro per trovare le adeguate risposte anche in considerazione del fatto che, ad oggi, le persone interessate sono oltre 1600. Il Ministero ci aveva assicurato che avrebbe profuso il massimo impegno per coprire l'accordo di febbraio, ma ad oggi restano sul tavolo unicamente le somme Regionali che, da sole, non riusciranno a coprire la platea dei disoccupati che è cresciuta notevolmente. Abbiamo ritenuto opportuno aggiornare il tavolo Regionale a venerdì mattina, dove torneremo alla Pisana per una riunione tecnica e martedì di nuovo in Regione Lazio per tentare di definire la situazione".

"Il punto nodale - puntualizza Coppotelli - è che se non si chiude il 2018 al 31 dicembre con i pagamenti, non posiamo allacciarlo al 1 gennaio 2019, anno per il quale vanno trovati altri fondi nella legge di bilancio. Infine il tema pensioni non è secondario per alleggerire la platea e nell'incontro di venerdì andremmo a definire anche questi aspetti".

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it