L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Una foto dell’assemblea in Sala Restagno Una foto dell’assemblea in Sala Restagno

Cassino, Consiglio comunale dei Giovani: le associazioni fanno blocco

Il Comitato promotore per la costituzione del Forum per le Politiche giovanili comincia a farsi sentire per indirizzare l’azione amministrativa di Piazza De Gasperi con prese di posizioni concrete che possano iniziare a cambiare le cose in città. Il primo passo di quella che si annuncia come una proficua collaborazione sarà decisamente agevole visto che la richiesta è una semplice partecipazione ad un bando regionale per avere dei finanziamenti per l’istituzione del Consiglio comunale dei Giovani in città. Anche la tempistica è abbastanza comoda visto che c’è tempo fino a fine gennaio e non mancano le aperture per scrivere assieme il progetto. Insomma creare problemi su una cosa del genere sarebbe da folli. Un percorso che potrebbe essere ancor più agevole viste le tante associazioni partecipanti al Comitato che rappresentarebbero un utile volano per la messa a sistema delle politiche giovanili in città oltre che di know how per sviluppare qualsiasi progetto sulla città. La richiesta di porre attenzione al bando è arrivata in maniera ufficiale con una nota indirizzata al sindaco di Cassino Carlo Maria D’Alessandro e al presidente del Consiglio comunale Dino Secondino sostenuta da un lungo elenco di associazioni a dimostrazione che si può fare rete in città. «Si evidenzia che la Regione Lazio, con Determinazione N. G14789 del 19/11/2018, ha approvato l'Avviso pubblico per la concessione dei contributi di cui alla legge regionale n. 20/2007 “Promozione degli strumenti di partecipazione istituzionale delle giovani generazioni alla vita politica e amministrativa locale”, al fine di istituire e gestire i Consigli Comunali dei Giovani - si legge nella nota - All'assemblea del 20 novembre scorso, in occasione della Giornata mondiale dell'infanzia e dell'adolescenza, per la costituzione di un Forum per le politiche giovanili, hanno partecipato ben 35 organizzazioni che a vario titolo si occupano di giovani, incluse 7 scuole e numerosi rappresentanti degli studenti dell'Università di Cassino. In quell'occasione è emersa da parte di tutti la convinzione che un luogo di confronto e di promozione delle politiche giovanili e del protagonismo delle giovani generazioni alla programmazione della vita della città, sarebbe davvero importante, anche per sostenere le tante espressioni culturali, sociali, educative, professionali di cui sono portatori di giovani di Cassino. Con questa nostra intendiamo raccomandare all'Amministrazione comunale di prendere in esame il bando sopra citato, la cui scadenza è prevista per il 31 gennaio 2019, di predisporre un progetto per la costituzione del Consiglio comunale dei giovani (15-25 anni) di Cassino, adeguato per essere ammessi al contributo, tenendo presente il percorso sin qui compiuto dalle organizzazioni che hanno aderito al Manifesto per le politiche giovanili a Cassino. Ove fosse necessario ci mettiamo volentieri a disposizione per la redazione del progetto e per l'assolvimento di tutti gli obblighi necessari alla completa presentazione della candidatura, anche attraverso i progettisti che operano presso le nostre organizzazioni» Lunghissima la lista di firmati: Luigi Maccaro, Fondazione Exodus; Sarah Grieco, Consigliere comunale; Paolo Iovine, Ass. Dike; Elena D'Ambrosio, Circolo Fuorifuoco; Marco Ricci, Ass. "La città che vorrei"; Elena Di Palma, Primavera studentesca; Antonella Annunziata, Unisono; Gianluca Faella, Guardiani universitari; Sandro Mariani, "La parola che non muore"; Riccardo Mancinelli, Erasmusland Cassino; Annarita Chiofalo, Azione Cattolica Diocesana; Angela Gagliardi, CNGEI Cassino; Monica Pecora, AGESCI Cassino; Vincenzo Capaldi, Centro dei Diritti e delle Solidarietà; Christian Di Ruzza, Giovani Democratici; Federica Iannella, Centro antiviolenza; Marcello Bruni, Associazione musicale "Don Bosco"; Salvatore D'Angiò, Cooperativa Ethica; Raffaella Del Vecchio, IIS S. Benedetto; Rosaria Pezzella, Ass. Culturale Artopia; Valentina Carlino, Ass. Lucignolo; Giuliano Cefaloni, Ag. Prov. Formazione Fr CFP Cassino; Simona Di Mambro, Coop. I Naviganti; Miriam Mascioli, Nuove Direzioni; Aldo Terranova, ASD Exodus Cassino; Giorgio Mennoia, Centro Universitario Teatrale; Giuseppe Valente, A.P.S. Giovani professionisti; Bruno Galasso, Ass. "Mille e una nota"; Jhon Franco, Ass. "La Famiglia"; Gianluca Terenzi, Ass. Culturale Cantieri Etnici; Pietro Iozza, studente universitario; Luca Colantonio, Guardiani della Strada; Daria Granone, Rotaract; Giuseppe Ferdinandi, Ass. Matti da mangiare; Francesco Valente, ASD "Il movimento è globale"; Roberto Di Folco, AGPFF Cassino; Francesco Valente, ITIS Cassino; Annarita Chifalo, I.C. Cassino 2; Marisa Del Maestro, IPSIA Cassino.

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it