L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Alcuni giovani studenti Alcuni giovani studenti

Apprendisti Ciceroni alle sorgenti del Gari

Gli alunni del quarto e del quinto anno dell’indirizzo Turismo dell’IIS “Medaglia d’Oro Città di Cassino” sono stati  impegnati nella mattinata FAI d’inverno che si è svolta il 29 novembre 2018 presso le Sorgenti del Gari. Una iniziativa coordinata dalla responsabile provinciale Fai Scuola, la professoressa Anna Matilde Patini, che è riuscita a “governare” tutto il calendario degli incontri di peer education tra studenti degli istituti superiori e alunni della scuola primaria e secondaria di primo grado. Tutti e tre gli Istituti Comprensivi di Cassino, infatti, hanno preso parte all’evento che si è tenuto presso le Sorgenti del Gari. Qui, con grande entusiasmo e professionalità indiscussa, gli alunni coinvolti hanno portato a termine il proprio compito di “Apprendisti Ciceroni” per un giorno. Ecco i nomi di tutti i ragazzi che hanno preso parte all’iniziativa: Classe 4 A: Chianese V., Ciotti F., De Cubellis V., Di Camillo M., Diodati V., Greco A., Messore A., Nocerino M., Pacitto S., Pucci P., Russo M., Sebihi Z., Simone A., Spiridigliozzi M. Classe 5 A: Accalai A., Altieri A., Castelli L., De Carolis A., Di Bartolomeo G., Di Mambro C., Di Nallo D., Fraioli A., Franco S., Grieco K., Lettieri M., Meo G., Nardone M., Pulzella F., Quaranta G., Tonietti L., Villani G., Vitale G. Le attività dei 36 studenti sono state così suddivise: Classe 4 A : tre gruppi formati da tre Apprendisti Ciceroni che hanno illustrato  la vecchia Torre Campanaria sul  luogo dove permane tutt’oggi il basolato del primo piano sommerso. Classe 5 A: tre gruppi formati da tre Apprendisti Ciceroni che hanno illustrato  alle scolaresche la storia della città , in particolare “la vecchia San Germano”. Tre alunne hanno svolto attività di accoglienza e smistamento delle  scolaresche secondo l’ordine stabilito affidando ogni gruppo classe a due guide che hanno accompagnato il gruppo lungo il percorso stabilito nelle cinque postazioni: Sorgenti del Gari, Chiesa delle Cinque Torri, Chiesa Madre, Cassino San Germano e Torre Campanaria. I commenti degli studenti sono particolarmente eloquenti rispetto ad un progetto che risulta formativo, oltre che motivante. «È stata un’esperienza molto positiva, più di quanto mi aspettassi - spiega Michela -  non soltanto  per l’avvicinamento al nostro lavoro futuro, ma come crescita culturale, scoprendo e valorizzando la nostra città e non solo, trasmettendo e suscitando curiosità e amore per il proprio territorio».«Bellissima esperienza formativa - aggiunge Zoubida -. Abbiamo appreso e ci siamo divertiti allo stesso tempo, le scolaresche intervenute  e i ragazzi Apprendisti Ciceroni molto simpatici e partecipativi». «L’esperienza come apprendista Cicerone - rivela Martina - è stata un’esperienza molto  formativa. La possibilità di interagire in un contesto diverso ha permesso l’approfondimento delle nostre conoscenze riguardo la città di Cassino e il potenziamento delle nostre abilità comunicative». Un’esperienza, dunque, da ripetere e potenziare. Le attività degli alunni sono state coordinate dalle prof.sse Marsella Di Camillo e Maria Assunta Macera che hanno curato la preparazione degli studenti e pianificato il percorso culturale.  

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604