L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Beghetto in allenamento Beghetto in allenamento

Frosinone, domenica test con la Paganese

Doppia seduta di allenamento ieri per il Frosinone presso la Città dello sport di Ferentino dove la formazione di Baroni sta effettuando la preparazione in vista della gara interna con l'Atalanta valida per la prima giornata di ritorno del campionato di serie A. La mattinata è stata dedicata maggiormente al lavoro in palestra e nel pomeriggio tutti in campo con esercitazioni tecnico-tattiche e possessi palla. Unico assente Vloet. Oggi alle 11,30 è in programma una nuova seduta allo stadio “Benito Stirpe”. Comunque, proprio per preparare al meglio la sfida alla squadra di Gasperini, il Frosinone, attraverso il proprio sito ufficiale, comunica che domenica prossima alle ore 15,00, presso lo stadio “Benito Stirpe” é in programma un test amichevole contro la Paganese. L’ingresso all’impianto sarà gratuito e consentito nei seguenti settori; tifosi locali in Curva Nord, Main Stand e Curva Sud. Tifosi ospiti in Curva Sud. Tutti gli altri settori saranno chiusi al pubblico. L’ingresso sarà consentito dalle ore 13,00. MERCATO - Dopo l'arrivo di Valzania dall'Atalanta la priorità per il Frosinone è ora un attaccante e un centrocampista di esperienza. Il club giallazzurro vuole portare alla corte di Baroni il centrocampista Pasquale Schiattarella della Spal e l'esterno Simone Edera del Torino. Per l'attacco i nomi preferiti sono essenzialmente due: il primo è quello di Diego Falcinelli del Bologna, il secondo di Alberto Paloschi della Spal. Ma in entrambi i casi le richieste di ingaggio frenano le trattative. Si tratta anche Przemyslaw Frankowski dello Jagiellonia, trattativa che procede ma è da registrare un inserimento del Terek Grozny, formazione russa, che vuole provare a giocare d'anticipo. L'idea di vedere invece Josip Misic in maglia canarina sembra tramontare. La trattativa per portare il centrocampista croato in giallazzurro infatti sembra tramontare poiché legata alle condizioni fisiche del classe '94. Misic infatti non gioca da diverso tempo e dunque per essere a completa disposizione di mister Baroni avrebbe bisogno di tempo mentre il Frosinone cerca un centrocampista da subito utilizzabile. Ma la novità di rilievo arriva dall'estero. Come nel caso di Andreas Samaris, classe '89 di proprietà del Benfica. In scadenza di contratto a fine stagione, il centrocampista greco non sta provando spazio in Portogallo e il Frosinone si sarebbe attivato per portarlo in Italia da subito. Ieri è rimbalzata anche una voce che riguarda un'offerta del Frosinone per Filippo Falco, seconda punta classe '92 di proprietà del Lecce. Il calciatore di Taranto è una espressa richiesta dell'allenatore Marco Baroni, e per lui è già stata avanzata una proposta. Il club pugliese non vorrebbe cederlo, ma si continuerà a trattare nei prossimi giorni. Intanto continua ad essere in uscita da Frosinone Lorenzo Crisetig. Il centrocampista di scuola Inter infatti non sembra più rientrare nei piani del Frosinone ed è dunque pronto a lasciare la Ciociaria in questa finestra di mercato. Su di lui Crotone e Foggia con i calabresi che sembrano essere attualmente in vantaggio sui pugliesi. Trattativa che comunque non verrà conclusa nelle prossime ore, ma servirà ancora qualche giorno.

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604