L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Carabinieri Carabinieri

Promette di affittare una casa a Terracina, prende i soldi ma è una truffa: denunciato

Ieri mattina a Piglio, i carabinieri della Stazione, a seguito di una specifica attività info-investigativa scaturita da una denuncia presentata da una donna del posto, hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Aversa (Caserta) un  21enne di Caivano (Napoli) per truffa. L’attività investigativa ha permesso ai militari di raccogliere univoci e coincidenti elementi di colpevolezza nei confronti del giovane che, con artifizi e raggiri, ha indotto la vittima ad effettuare una ricarica di circa 300 euro sulla postepay del 21enne in cambio della promessa di dare in affitto un’abitazione di Terracina (Latina). Locazione che non è mai andata in porto perché si è trattato di un raggiro.
Martedì pomeriggio, invece, a Veroli, i carabinieri della Stazione, nel corso di un servizio di controllo del territorio contro i reati  in genere, hanno denunciato in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Frosinone, un 23enne egiziano residente nel capoluogo ciociaro per “inosservanza al decreto di espulsione” dal territorio nazionale.
Nel corso del servizio preventivo, che la Compagnia di Alatri dispone quotidianamente, i militari hanno fermato e controllato il giovane mentre era in compagnia di un connazionale. Il 23enne non aveva con sé un documento d’identità e per questo è stato accompagnato in Caserma per ulteriori accertamenti. Dalle verifiche è emerso che a suo carico pendeva un provvedimento di espulsione amministrativa dal territorio nazionale emesso dal questore di Milano il 27 giugno 2018. Per questo motivo nei confronti del ragazzo è scattata la denuncia. Non si escludono ulteriori provvedimenti.
I controlli del territorio da parte dei carabinieri contro i reati in genere e per garantire più sicurezza ai cittadini proseguono costantemente.

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604