L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Schiattarella Schiattarella

Frosinone, Schiattarella in dirittura d'arrivo

Allenamento mattutino, preceduto dalla conferenza stampa del neo acquisto Luca Valzania, ieri per il Frosinone presso il “Benito Stirpe”. La truppa giallazzurra, dopo il consueto riscaldamento, ha svolto lavoro tecnico-tattico. Assente Vloet. Oggi alle 11,00 alla ‘Città dello Sport’ di Ferentino nuova seduta di allenamento. E' bene anche ricordare che domenica pomeriggio il Frosinone affronterà in amichevole allo “Stirpe” la Paganese degli ex Gori e Cesaretti, con calcio d'inizio alle ore 15,00 e ingresso libero per entrambe tifoserie da anni gemellate. Queste le parole di Valzania. «I sei mesi all'Atalanta – esordisce - li ho trascorsi molto in panchina. Sono arrivato qui per cercare di giocare il più possibile. Frosinone mi ha dato questa possibilità e sono felice. Nei prossimi sei mesi dovremo lavorare tutti insieme per raggiungere la salvezza. Sono carico e voglio dimostrare che magari hanno sbagliato qualcosa nei miei confronti nei sei mesi che sono stato a Bergamo. In casa non abbiamo mai vinto quindi magari spero che contro i nerazzurri arrivi la prima vittoria. Ho giocato quattro volte contro il Frosinone e ho visto sempre un ambiente carico e caldo. Ho cercato una piazza così ma anche una società sana che avesse un progetto serio. Mi piace più giocare mezzala in un centrocampo a tre. Ho scelto di andar via da Bergamo per giocare in questi mesi anche in vista dell'Europeo Under 21 che si disputa a giugno perché vorrei rientrare nel gruppo che andrà a giocarselo. Sono giovane, in B ho dimostrato, magari in A non ancora molto, ma posso dire che ho molto da giocarmi. Cercherò di fare il più possibile ma è chiaro che essendo giovane posso incontrare delle difficoltà ma credo sia fisiologico. Per quanto riguarda la concorrenza, rispetto a Maiello e Crisetig, ho caratteristiche diverse. Sono più un incontrista, più una mezzala propensa ad attaccare. Con Cassata siamo simili, già lo conoscevo. Non ho il posto assicurato assolutamente. Per le possibilità di salvezza non so dare una probabilità ma io ci credo. Da quando sono arrivato – conclude Valzania - ho visto che mister e squadra ci credono».

MERCATO – Oggi potrebbe essere il giorno di Schiattarella al Frosinone. Nelle ultime ore c'è stato un incontro tra l'agente del 31enne centrocampista della Spal e il direttore sportivo Vagnati. L'offerta del Frosinone, che propone un triennale con opzione per il quarto, fa gola al calciatore campano. Comunque sempre sotto osservazione anche Andreas Samaris, centrocampista classe 1989 di proprietà del Benfica. La dirigenza giallazzurra accelera anche per il 22enne Simone Edera, che potrebbe arrivare in prestito dal Torino. Sembra che esista già una intesa tra le due società, con i ciociari al momento favoriti sul ChievoVerona per accogliere la giovane ala destra. L’operazione sarebbe ai dettagli se non fosse che il diretto interessato deve decidere. Nome nuovo per l'attacco. Il Frosinone sembra abbia avanzato un'offerta all'attaccante greco Georgis Samaras, 33 anni, ex Celtic e Manchester City, attualmente libero sul mercato degli svincolati. Intanto Diego Falcinelli, attaccante del Bologna, ha detto no al Frosinone. Il giocatore aspetta il Parma. A questo punto la dirigenza canarina spinge per arrivare a Paloschi. Contatti anche per l’esterno dello Spezia, Soufiane Bidaoui. Un’idea che potrebbe diventare qualcosa di più nei prossimi giorni, anche se lo Spezia non sembra orientato a far partire il giocatore. In piedi resta il possibile scambio con il Crotone tra Crisetig e Rohdén. Per quanto riguarda le uscite, dopo Danilo Soddimo alla Cremonese, appare sempre più probabile che lo raggiunga anche Daniel Ciofani. Ieri c'è stato un incontro per ragionare sull'operazione. Ai grigiorossi l'attaccante piace molto, anche se il Frosinone lo ritiene incedibile. Ma se non dovesse accontentarsi di giocare poco in serie A, potrebbe davvero cambiare aria. La Cremonese si è fatta avanti e il summit lo conferma. E nella trattativa potrebbe rientrare anche Mirko Gori. 

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604