L'Inchiesta Quotidiano OnLine
ll capitano Ivan Mastromanno ll capitano Ivan Mastromanno

«Combattiamo lo spaccio anche con la prevenzione nelle scuole. Il lavoro si squadra è sicuramente vincente»

Il dato che registrano le forze di polizia nel cassinate ed in provincia di Frosinone sul fenomeno della droga non è poi così diverso da quello di altre realtà italiane. Lo sottolinea il capitano Ivan Mastromanno, comandante della Compagnia di Cassino nell’analisi a margine degli arresti eseguiti ieri, che i suoi militari hanno portato a termine dopo lunghe e complesse indagini. Per l’ufficiale, però, il fenomeno non si combatte sono con la repressione, ma anche con la corretta informazione ai giovani. 
«L’operazione di oggi (ieri per chi legge., ndr) conferma la portata del fenomeno della droga, mi riferisco al consumo e allo spaccio, nel cassinate. Un trend preoccupante per questa provincia come per altri territori del Paese. Il nostro impegno, la nostra attività di contrasto per quanto difficile e complessa sia, è costante e quotidiana. Non solo sotto il profilo investigativo ma anche preventivo e lo dimostrano i tanti incontri che con ritmo costante teniamo nelle scuole proprio per informare i giovanissimi sui rischi penali e sugli effetti devastanti per la salute di chi assume sostanze stupefacenti. Combattiamo lo spaccio sotto ogni punto di vista e lo facciamo in stretta collaborazione con le altre forze di polizia. In questo caso, come per la settimana scorsa, abbiamo operato in sinergia con i colleghi della Squadra Mobile di Frosinone. Il lavoro di squadra è sicuramente vincente. Riguardo gli arresti, siamo riusciti a smantellare un’organizzazione criminale che gestiva il traffico e lo spaccio di cocaina, hashish e marijuana. Droga di provenienza campana, a conferma che i pusher cassinati si approvvigionano dai canali napoletani. Nel corso della lunga e complessa indagine carabinieri e polizia hanno sequestrato circa 25 chili di droga, evitando che finisse sulle piazze locali. Quest’operazione non sarà sicuramente l’ultima».

 

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604