L'Inchiesta Quotidiano OnLine
carabinieri carabinieri

Politici restano a piedi, rubate le loro auto

Due furti di auto in pieno centro a Cassino a distanza di poche ore l’uno dall’altro. Stavolta nella rete dei ladri sono finiti anche due noti esponenti politici della città Martire.
A pochi passi dal centro è stata portata via una berlina mentre nei pressi di piazza Miranda una utilitaria. Ai malcapitati non è rimasto altro da fare che rivolgersi ai carabinieri e formalizzare la denuncia. 
Sia la berlina, una Volkswagen, che l’utilitaria, una Fiat, sono state rubate tra il 5 ed il 6 febbraio: una in piena notte e l’altra nel pomeriggio. Furti mirati, nel senso che i ladri cercavano proprio quei due modelli di auto. Nulla a che vedere con i proprietari che, con profonda amarezza, hanno scoperto di essere rimasti a piedi. Quando sono tornati alle auto, infatti, hanno scoperto che non erano lì dove le avevano parcheggiate. Sicuramente avranno girato l’isolato in lungo e in largo, sperando di aver confuso il punto esatto del posteggio. Ma niente. A quel punto sono stati costretti a chiamare i familiari per essere recuperati ed i carabinieri per la constatazione del furto. La segnalazione è stata diramata a tutte le forze di polizia ma le vetture era già sparite.
Pronte per essere imbarcate o per essere smontate pezzo pezzo. O, perché no, per essere utilizzate in altri reati. 
Le indagini sono in corso ed i carabinieri del capitano Ivan Mastromanno stanno raccogliendo tutti gli elementi utili a stringere il cerchio intorno alla banda. Motivo per cui sono stati incrementati i servizi di controllo in tutta la città, soprattutto nelle ore serali e di notte.

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604