L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Il sindacalista Emilio Lucidi

Uil Frosinone, Lucidi: un nuovo welfare locale al fianco di anziani e ultimi ma anche di giovani ed imprese

Il consiglio della STUilpensionati di Frosinone ha condiviso e votato all'unanimità il Bilancio consuntivo 2018 e previsionale 2019. Ne ha dato notizia il segretario responsabile dell’organizzazione, Emilio Lucidi che, insieme alla Segreteria, ringrazia tutti gli iscritti e quanti hanno partecipato a dare al bilancio la sua giusta dimensione: «Non è la somma o la sottrazione, ma l'impegno di tutti - ha spiegato Lucidi - ad aver consentito di finanziare attività di interesse della nostra organizzazione».
Alla presenza del Commissario Oscar Capobianco e del membro di segreteria nazionale Gilberto De Santis, si è riflettuto sullo stato della Ciociaria, del ruolo e considerazione della persona anziana nelle nostre realtà e dell'impegno sul territorio della categoria. «L'instabilità politica, il prolungarsi della crisi economica, la crisi del lavoro, la difficoltà socio sanitaria, nuove povertà e nuove disuguaglianze, scaricano gli effetti negativi sulla Ciociaria - avverte il segretario Lucidi -. Ci sono giovani che preferiscono cercare altrove le condizioni di un futuro... Pensionati che vedono sempre più la loro pensione perdere il potere d'acquisto.  Gli anziani bisognosi di cure e servizi vedono sempre più spesso messo in discussione il diritto a curarsi subito e bene nella Ciociaria. Persone con Handicap, non autosufficienti aspettano una legge nazionale. Tutte situazioni che impongono al Sindacato di alzare il livello di attenzione e chiedere alle istituzioni locali, alla politica, di guardare più gli interessi generali. Di far si che le politiche assistenziali di sostegno al reddito e di sostegno alla persona, vengano accompagnate da politiche attive del lavoro, da investimenti in infrastrutture, innovazioni tecnologiche e da un nuovo Welfare locale, che aiuti chi ha più bisogno e gli ultimi a non essere guardati e giudicati sempre gli ultimi». Secondo il segretario Uil Lucidi, «è necessario un welfare che stia vicino alle realtà sociali, all'imprenditoria e a quanti siano in grado di produrre lavoro e ricchezza. Quanto ai Sindaci va detto loro che è il momento di avere coraggio e metterlo al di sopra della paura».
La StUilpensionati Frosinone ha quindi approvato il documento contabile e dato il via ad una nuova fase di proposta sull’intero territorio provinciale.

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604