L'Inchiesta Quotidiano OnLine
La chiesa La chiesa

Roccasecca, sabato e domenica riapre il convento di San Francesco

Dopo l’ormai consueta cerimonia che si terrà oggi, 25 aprile,  presso il monumento ai caduti di via Roma, nel centro storico di Roccasecca, per festeggiare la Liberazione, con la partecipazione delle autorità civili e militari, sabato 27 e domenica 28 aprile, torna ad aprire i suoi battenti il complesso architettonico del convento di San Francesco, a Roccasecca, in località Moscellara, un meraviglioso gioiello ricco di testimonianze artistiche e di storia (la tradizione vuole che sia stato fondato dallo stesso Santo di Assisi di ritorno dall’Oriente) che è rimasto chiuso al pubblico per tanti, anzi decisamente troppi, anni. Il tutto si svolge in occasione della giornata di apertura straordinaria e gratuita delle “Dimore Storiche” del Lazio.  Per la particolare occasione nel suggestivo chiostro del convento sarà allestita una mostra fotografica dal titolo “Roccasecca e la Provincia di Frosinone” a cura e in  collaborazione con l’Associazione Fotografi Ciociari. Ma il programma della due giorni non finisce qui. Alle ore 17.00 di sabato 27 aprile, infatti, ci sarà, sempre nel convento di San Francesco, un luogo che per la sua conformazione architettonica si presta meravigliosamente ad eventi di tale natura,  il concerto del gruppo “Italia Migrante”.  Passando invece a domenica 28 aprile, alle ore 17.00, l’amministrazione comunale di Roccasecca, rappresentata dal suo primo cittadino Giuseppe Sacco, consegnerà una targa al gruppo “Musicisti del Basso Lazio” per i suoi 20 anni di carriera artistica. Venti anni nei quali la band guidata e diretta dal maestro Benedetto Vecchio ha inanellato tanti successi discografici e si è resa interprete di tante memorabili esibizioni sia in Italia che all’estero. Gli “MBL” sono sicuramente un vanto e un’eccellenza della nostra terra e bene ha fatto il comune di Roccasecca a non far passare inosservata questa importante ricorrenza.

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604