L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Pintori Fabrizio Pintori, portavoce M5S Sora

Movimento 5 Stelle Sora: sabato giornata informativa su salario minimo, reddito, tagli ai privilegi

 Gli attivisti del M5S Sora saranno presenti nell’ambito della “Campagna tra la gente, con la gente” con un gazebo in piazza S. Restituta sabato 11 maggio dalle ore 15.30 alle ore 19.00 allo scopo di informare i cittadini su quanto fatto finora dal M5S a livello nazionale, regionale e comunale, e per illustrare il programma del MoVimento per le prossime europee. Infatti, l’evento rientra nell’ambito del campagna elettorale per le prossime elezioni europee: #ContinuarePerCambiare.

Gli attivisti faranno conoscere i 10 punti del programma elettorale:
1) Salario Minimo Europeo per tutti i lavoratori
In Italia come in Europa, vogliamo un salario minimo orario: i diritti di chi lavora sono al primo posto. Stop alle delocalizzazioni, la manodopera deve avere lo stesso costo in tutta l’Unione Europea.

2) Investimenti per la crescita e la piena occupazione: stop all’Austerity!
Il lavoro è la vera priorità dell’Italia e dell’Europa. Tutti gli organismi europei devono impegnarsi per questo obiettivo e investire miliardi. Basta con l’austerità che, negli ultimi dieci anni, ha prodotto solo più tasse, disoccupazione e povertà.

3) Misure di sostegno economico alle Famiglie e al Ceto Medio
Le famiglie italiane vanno sostenute nel Welfare con le stesse tutele esistenti in altri Paesi europei. Anche per combattere crisi demografica e spopolamento.

4) Incentivi alle imprese per inquinare meno
Diminuire l’inquinamento per aumentare la salute dei cittadini. Abbandono graduale delle fonti fossili, stop alle trivelle, stop ai fondi europei per inceneritori e discariche. Europa plastic free.

5) Redistribuzione e rimpatri
I confini dell’Italia sono i confini dell’Europa. Politica migratoria europea comune per i rimpatri e la redistribuzione obbligatoria dei migranti.

6) Lotta alla grande evasione in Europa: meno tasse agli italiani
Chi lavora in Italia deve pagare le tasse in Italia: basta con i paradisi fiscali e la concorrenza sleale delle grandi multinazionali. Facciamoli pagare il giusto e gli italiani pagheranno meno tasse.

7) Facciamo rientrare in Italia i nostri giovani fuggiti all’estero
Stop ai cervelli in fuga. Teniamo in Italia i nostri giovani e facciamo tornare chi è scappato. Più investimenti dall’Europa su istruzione, ricerca e per le start up innovative

8) Tutela del Made in Italy, divieto di OGM e di pesticidi nocivi per salute e ambiente
Tuteliamo i marchi storici del Made in Italy dalle contraffazioni e per impedire le delocalizzazioni selvagge con una legge europea apposita. Siamo dalla parte dei consumatori e degli agricoltori italiani. Il cibo che arriva nelle nostre tavole deve essere sano

9) Taglio stipendi e privilegi dei commissari e dei parlamentari europei
I privilegi nel 2019 non possono più esistere. Taglio di tutte le spese inutili come la doppia sede del Parlamento a Strasburgo

10) Investimenti per l’istruzione, la sanità, le infrastrutture e la sicurezza del territorio fuori dai vincoli di bilancio dell’Unione Europea
Per continuare a cambiare ci vuole flessibilità e disponibilità negli investimenti per lo sviluppo. Togliamo i vincoli di bilancio sull’istruzione, la sanità e le infrastrutture.

            Ad ogni buon fine, si ricorda inoltre che le informazioni sul Reddito di Cittadinanza sono disponibili sul sito web: www.redditodicittadinanza.gov.it/ .

            Nell’occasione, come sempre, si darà il massimo spazio alle segnalazioni ed alle proposte dei cittadini. Inoltre, saranno fornite le informazioni sull’attività svolta dal M5S nel Consiglio Regionale e in Consiglio Comunale.  Per chi intende partecipare agli incontri pubblici settimanali si ricorda che questi si svolgono ogni venerdì dalle ore 21.15 presso il Bar Liri in via Marsicana. Lo annuncia il portavice cittadino, Fabrizio Pintori.

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604