L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Il tavolo del confronto organizzato da Confcommercio Lazio Sud Cassino

Cassino al voto, successo del dibattito di Confcommercio Lazio Sud coi candidati a sindaco

Grande successo per l’iniziativa promossa da Confcommercio Lazio Sud Cassino, un momento di confronto reale su chiari punti programmatici che l’Associazione di categoria  ha sottoposto ai cinque candidati a Sindaco della città di Cassino: Abbruzzese Mario, De Sanctis Renato, Golini Petrarcone Giuseppe, Martini Giuseppe e Salera Enzo.
Imprese e politica a confronto su temi “cari” al mondo delle imprese del commercio, turismo e servizi.  A fare gli onori di casa il Presidente Confcommercio Lazio Sud Cassino Bruno Vacca insieme con la sua vice Presidente Maria Rocca e tutto il consiglio direttivo. A sostegno e supporto dell’iniziativa presenti anche il Presidente di Confcommercio Lazio e Lazio Sud Giovanni Acampora, il Direttore Generale di Confcommercio Lazio e Lazio Sud Salvatore Di Cecca, i Presidenti delle sedi territoriali Confcommercio Lazio Sud di Sant’Elia Fiumerapido e San Giovanni Incarico rispettivamente  Paride Gargano e Ilario Martino nonché il Vice Presidente FIVA Lazio Sud Silvio Risi, il Vice Presidente Confcommercio Professioni Lazio Sud Vincenzo Vittorelli e il Vice Presidente FIPE Lazio Sud Peppino Di Bello. Nel suo intervento di saluto il Presidente Vacca lancia un messaggio importante dicendo : “ Una città dove le attività chiudono, è una città che perde qualcosa, una città svuotata da scuole e uffici pubblici è una città che perde qualcosa, una città che perde risorse lavorative è una città che perde qualcosa, una città senza commercio è una città morta”. Parole forti ed incisive, sintesi del documento contenente i punti programmatici sottoposti ai candidati e frutto di un lavoro e di un’analisi fatta dall’Associazione territoriale dal 2017 (anno della costituzione) ad oggi.
A moderare il dibattito - in onda su Extra Tv (canale 94) sabato 11 maggio alle ore 21,10 e in replica domenica sia alle 11,45 che alle 18,30 - le giornaliste Rita Cacciami (vice direttore de L’inchiesta Quotidiano) e Katia Valente (Ciociaria Oggi).
Il confronto inizia subito con delle domande, le stesse per tutti i candidati, sul tema riguardante la messa a sistema della rete urbana, sul futuro del centro commerciale naturale, la valorizzazione dei luoghi di interesse culturale come i musei e i parchi pubblici, e la pedonalizzazione di alcune vie del centro per favorire il commercio. Il primo a rispondere è stato Giuseppe Martini M5S, che sottolineando lo stretto legame con il Sindaco Appendino di Torino, si è focalizzato sulla volontà di creare una Smart City, a seguire Giuseppe Golini Petrarcone, indipendente, che ha proposto una card unica per visitare musei e altri luoghi di interesse culturale, Mario Abbruzzese per il centrodestra, si è invece focalizzato sulla volontà di creare tavoli di lavoro con la Confcommercio per rialzare l’economia della città, Enzo Salera per il centrosinistra che si è mostrato più che favorevole all’area pedonalizzata e Renato De Sanctis, civico che senza peli sulla lingua ha sottolineato la necessità di investimenti sulla città e per la città.
Ad aprire il dibattito, oltre l’intervento del Presidente Vacca, anche il Presidente Acampora ha voluto portare il proprio saluto, sottolineando l’importanza della sinergia tra le due province (Latina e Frosinone) perchè solo facendo un ragionamento di “aria vasta” si riesce ad essere competiti e nel riprendere il concetto del Presidente Vacca ribadisce: “è indispensabile l’aiuto ai borghi e alle piccole e medie imprese in difficoltà, perché quando si chiude un negozio si spegne la luce della città. A voi le responsabilità di questo compito, dobbiamo pensare alle piccole e medie imprese perché i tempi stanno cambiando. Dobbiamo essere al vostro fianco, come dimostra la nostra grande partecipazione questa sera”.
Lavorare per la rivalutazione delle infrastrutture del territorio, come il ripristino del manto stradale,  prosegue Acampora, è fondamentale  affinché il passaggio tra i nostri territori e le nostre imprese risulti agevole”. Il Dibattito prosegue e termina con un forte plauso da parte de i numerosi commercianti presenti e dello staff dei candidati,  un’iniziativa svolta in un clima pacato nei toni ma forte nei contenuti, un confronto costruttivo fatto di argomentazioni concrete sulle quali i candidati hanno espresso il loro intento. Un’iniziativa che vuole assolutamente avere un seguito e un impegno da parte di tutti i presenti.

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604