L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Cassino e la sua stazione ferroviaria

Tratta ferroviaria Cassino-Roma, si prevede un agosto da incubo per i pendolari. I rimedi possibili

Si preannuncia un agosto difficilissimo per i pendolari della linea ferroviaria Cassino – Roma a causa della chiusura di un tratto ferroviario per i lavori. Da sabato 3 agosto a domenica 1 settembre verranno svolti lavori sulla tratta fra Ciampino e Colleferro, sulla linea FL6 Roma-Cassino per realizzare la prima fase dell’upgrade prestazionale della linea che consentirà il transito dei nuovi treni merci High Cube sull’itinerario Scadinavia – Mediterraneo via Cassino e per il Sud Italia. Saranno aumentate le dimensioni delle Gallerie Colonna, Olmata e Docciarello, rinnovati otto chilometri di binari fra Valmontone e Colleferro, adeguati alcuni cavalcavia ed eseguiti inoltre lavori di mitigazione del rischio idrogeologico. Ai lavori di tipo civile si accompagneranno attività di rinnovo dei binari e di potenziamento degli apparati tecnologici. Le maestranze coinvolte saranno circa 300 per un investimento complessivo di Rete Ferroviaria Italiana di circa 14 milioni di euro.
Il tema è stato sollevato da uno dei candidati a sindaco - che qui non citiamo perché siamo in silenzio elettorale - che ha giustamente chiesto di garantire il servizio migliore e  proposto che l’amministrazione comunale apra un tavolo con Trenitalia.

Le associazioni dei pendolari stanno studiando una serie di soluzioni alternative come ad esempio l’organizzazione di navette da Cassino a Minturno per poter usufruire della linea Formia – Roma, così come viene richiesto un servizio bus alternativo ma capillare con navette che garantiscano tutti gli orari.

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604