L'Inchiesta Quotidiano OnLine
La droga sequestrata dai finanzieri La droga sequestrata dai finanzieri

Detenzione e spaccio di droga, i finanzieri arrestano due giovani cassinati

L’estate è ormai alle porte e l’attività di prevenzione posta in essere dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Frosinone, soprattutto a tutela dei giovani, prosegue in questo inizio stagione nei luoghi di ritrovo. I finanzieri del Gruppo di Cassino, nell’ambito del dispositivo permanente di controllo del territorio a contrasto dei traffici illeciti, hanno arrestato in flagranza di reato due ragazzi di Cassino di 31 e 34 anni per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’operazione di servizio è stata condotta dalle Fiamme Gialle che da tempo, osservavano due soggetti, già gravati da precedenti specifici in materia di sostanze stupefacenti, incontrarsi, in pieno centro, per poi separarsi dopo pochi minuti. Insospettitisi dell’anomalo comportamento, i militari, fermavano e sottoponevano a controllo uno dei due giovani, rinvenendo nell’autovettura di quest’ultimo 200 grammi di hashish. I finanzieri, avuto conferma dei loro sospetti, convinti di trovarsi di fronte ad un’attività illecita, estendevano le perquisizioni anche ai rispettivi domicili. Nel corso dell’operazione di servizio, sono stati rinvenuti complessivamente 220 grammi di hashish, 10 grammi di marijuana e 70 grammi di cocaina oltre a quattro coltelli con evidenti tracce di hashish. I due pusher sono stati tratti in arresto per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti e, su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cassino, posti agli arresti domiciliari. Lo stupefacente sequestrato corrispondente a circa 1200 dosi, avrebbe fruttato sulle locali piazze di spaccio oltre 30.000 euro. «L’operazione condotta dalle Fiamme Gialle - precisano dal Comando Provinciale di Frosinone - si inserisce in un più ampio contesto di attività di prevenzione e repressione che, con l’arrivo della stagione estiva, è stato ulteriormente incrementato, al fine di garantire maggior sicurezza soprattutto agli appartenenti alle fasce di età più giovane che frequentano i luoghi della “movida” Cassinate». A coordinare l'attività il tenente colonnelo Salvatore Rapuano, comandante del Gruppo delle Fiamme Gialle della città Martire.

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604