L'Inchiesta Quotidiano OnLine
L'attaccante Marcheggiani L'attaccante Marcheggiani

Serie D, Marcheggiani saluta: «Grazie Cassino ma ora voglio la C»

La notizia era nell’aria ma adesso ha acquisito i caratteri della concretezza con le parole del diretto interessato: Francesco Marcheggiani saluta il Cassino. Il bomber sabino, protagonista nell’ultima stagione con la maglia azzurra grazie al titolo di capocannoniere del girone “G” conseguito in virtù delle pesanti 24 reti segnate, vuole compiere il grande salto e mette nel mirino la Serie C. «L’anno vissuto è stato bellissimo -ha dichiarato l’attaccante- e pieno di emozioni. Soddisfacente sia a livello di squadra che sotto una prospettiva prettamente personale. Abbiamo raggiunto l’obiettivo playoff, poi sfumato purtroppo. E sono riuscito a conquistare il titolo di capocannoniere del girone. Insomma, una stagione ricca di momenti positivi che porterò sempre dietro con me ed i miei ricordi. Questa è una piazza che, da un punto di vista del tifo, è in grado di regalare un calore unico. Forse tutti noi ci aspettavamo una partecipazione più massiccia della città, ma i tifosi che ci hanno costantemente sostenuto meritano un plauso speciale». Guai a pensare che sia stato un anno facilissimo:  «Chi pensa che sia andato tutto in discesa -le parole di Marcheggiani- si sbaglia. Anzi, le difficoltà incontrate sono state molte. Avere la fiducia del proprio allenatore e di tutto l’ambiente, però, ti consente di esprimere sempre le tue qualità all’interno del terreno di gioco». Del classe ‘91 di Terni ha colpito soprattutto, vedendolo all’opera con il sodalizio della città Martire, al di là dell’aspetto realizzativo, il suo lavoro sporco che lo ha reso imprescindibile nello scacchiere del mister Corrado Urbano. “FM32” non è soltanto un centravanti egoista, rapace dell’area di rigore. E’ diventato un attaccante totale, modernissimo, proprio come piace agli allenatori. Uno che segna e soprattutto aiuta la squadra nel gioco. Inevitabile che ora l’asticella delle aspettative si sia alzata: «Sì - ha confermato- quest’esperienza al Cassino ha fatto maturare dentro di me la consapevolezza di avere ottime qualità tecniche e fiducia nel potermi imporre anche in categorie superiori. Ora voglio la Serie C, ma desidero fortemente ringraziare tutto lo staff tecnico del Cassino, la società, il mister Corrado Urbano e tutti i miei compagni. Non chiudo la porta per il futuro, anche perché non si può mai sapere cosa riserverà il destino». Sulle squadre a lui interessate per il momento ancora è prematuro parlare di favorite. Diversi, infatti, i club che vorrebbero portare tra le proprie fila Francesco Marcheggiani. Possiamo dire con certezza, secondo le informazioni raccolte dalla nostra redazione, che il Rieti è fortemente interessato ad acquisire le prestazioni di “FM 32”. Per lui, nel caso in cui decidesse di accettare l’offerta del team allenato da Eziolino Capuano, si tratterebbe di un ritorno a casa: protagonista nella Coppa Italia 2012, delle fasi finali di Serie D giocate negli ultimi anni (inclusi i playoff vinti) e, soprattutto, la promozione in C nella stagione 2017/18.

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604