L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Vincenzo Iacovissi (Psi) Il segretario dela federazione provincale Psi, Vincenzo Iacovissi

Allarme inquinamento, i socialisti della provincia di Frosinone varano documento sulle emergenze

La Federazione Provinciale del Partito Socialista Italiano di Frosinone si è riunita lo scorso 4 luglio sul delicato tema ambientale e particolarmente sulle criticità emerse a valle dell’incendio avvenuto presso un sito di stoccaggio e trattamento rifiuti operativo nel capoluogo e che si somma in ordine di tempo a vere e proprie emergenze che stanno minando la già precaria salubrità del territorio. Per questo hanno chiesto alla Provincia l'insediamento di un tavolo permanente sull'ambiente. "L’allarme scattato con l’incendio Mecoris e gli esiti delle indagini condotte dalle autorità di controllo che hanno evidenziato l’aumento dei valori di inquinanti volatili con tutta certezza sviluppatisi con il rogo, pongono l’accento sulla necessità impellente di tributare la giusta priorità alle diverse problematiche in essere e che ammorbano il territorio provinciale, preoccupando motivatamente la cittadinanza", scrivono i sociaisti.

"Segnaliamo infatti che a fronte dell’emergenza scattata a Frosinone due settimane fa, da mesi la comunità ceccanese è tormentata al limite della sopportabilità da miasmi che si sviluppano nell’area attigua al depuratore consortile ASI, rendendo l’aria malsana e irrespirabile durante tutto il giorno e con particolare impatto durante le ore notturne. A valle di Colleferro e fino a Falvaterra, Il fiume Sacco resta inesorabilmente in attesa di azioni risolutive determinanti, benché la contaminazione dei terreni ripariali e di stessi numerosi cittadini sia stata accertata definitivamente ormai da anni. È solo di qualche giorno fa, inoltre, la notizia dell’incendio delle coperture di emergenza poste a coprire i terreni contaminati del Nocione, nel cassinate".

Servizio anche sul numero de L'inchiesta - Quotidiano in edicola oggi.

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604