L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Operazione Boreale Operazione Boreale

Processo Boreale, chiesta la revoca della misura per Casinelli

Giornata intensa in Tribunale a Reggio Calabria dove si è tenuta l’udienza a carico di Casinelli, Petricca, Mangiapelo, Iero e Margiotta, arrestati nel giugno 2018 per il crac della casa di cura Villa Aurora. Sul banco dei testimoni, ieri, è salita Anna Turchetta (di Pontecorvo), in qualità di presidente del collegio sindacale della clinica reggina. Ha relazionato per alcune ore sui bilanci dell’azienda dal 2014 al 2017 e sui movimenti finanziari, soffermandosi su crediti e debiti di Villa Aurora.
Al termine dell’udienza, l’avvocato Nicola Ottaviani che difende Casinelli ha chiesto la revoca della misura o in alternativa la modifica per il suo assistito che da sette mesi si trova ai domiciliari. 
Oltre all’avvocato Ottaviani, in aula erano presenti i legali Mario Arcaro e Paolo Pulciani, rispettivamente per Petricca e Mangiapelo. Prossima udienza in autunno.            Al.Sp. 

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604