L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Aldo Ciccarelli Aldo Ciccarelli

Trovato morto in casa, aperta un’indagine

Il fascicolo è stato aperto contro ignoti. Per ora. Le indagini dei carabinieri, però, sono serrate per dare un nome al pusher che avrebbe venduto la sostanza stupefacente ad Aldo Ciccarelli. Secondo gli investigatori, l’uomo sarebbe morto per una overdose. Ieri pomeriggio sul corpo del 45enne di Villa Latina è stata eseguita l’autopsia. Il medico legale Gabriele Margiotta, consulente della Procura di Cassino, si è riservato 60 giorni di tempo prima di depositare la relazione sulle cause del decesso. Dal corpo di Ciccarelli ha prelevato campioni bilogici da esaminare in laboratorio, in particolare per eseguire l’esame tossicologico. In questo modo si avrà certezza sulla tipologia della sostanza stupefacente che - secondo gli investigatori - avrebbe determinato la morte della vittima. A coordinare le indagini dei militari della Stazione di Atina e dei colleghi della Compagnia di Cassino è il sostituto procuratore De Franco. 
I carabinieri hanno sequestrato alcuni oggetti personali, tra cui un cellulare. Proprio sul telefonino si starebbero concentrando gli investigatori per ricostruire gli ultimi contatti della vittima. Essenziali saranno anche le testimonianze di familiari e amici per conoscere gli spostamenti di Ciccarelli prima che fosse trovato senza vita nella sua abitazione. 
L’allarme ai soccorritori è stato lanciato intorno alle 14,30 di lunedì. Uno dei cugini che non aveva più sue notizie si è recato a casa del 45enne ed ha bussato ripetutamente. Nessun risposta. Il silenzio ha fatto temere il peggio. L’uomo - stando alle testimonianze raccolte dai militari della Stazione di Atina e della Compagnia di Cassino - è entrato nell’abitazione ed ha trovato il corpo a terra. Immediata la richiesta di intervento al personale del 118, ma quando sul posto, in via Carlo Annunzio a Villa Latina, sono giunti gli operatori sanitari non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Vani, purtroppo, i tentativi di rianimarlo. Del ritrovamento del cadavere è stato informato il magistrato  che ha deciso di sequestrare la salma. Il corpo di Ciccarelli è stato trasportato all’obitorio dell’ospedale Santa Scolastica di Cassino dove ieri si è svolta l’autopsia. Attesa per i funerali.
 

DA L'INCHIESTA QUOTIDIANO, OGGI IN EDICOLA

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604