L'Inchiesta Quotidiano OnLine
La droga sequestrata dagli agenti del Commissariato di Sora La droga sequestrata dagli agenti del Commissariato di Sora

Fermato a San Rocco dagli agenti: addosso e a casa nascondeva 50 grammi di droga. Rimesso in libertà ieri

Arresto convalidato. Il 52enne di Sora, finito in manette due sere fa perché trovato in possesso di mezzo etto di droga, è tornato libero ieri al termine della direttissima. Ma il gip del Tribunale di Cassino gli ha imposto l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria nei giorni stabiliti durante l’udienza. L’uomo, martedì sera, è stato sorpreso con la cocaina addosso dai poliziotti del Commissariato di Sora, diretti dal vice questore Paolo Gennaccaro. Si trovava in zona San Rocco, in prossimità del centro cittadino. Non poteva immaginare di essere finito sotto la lente degli agenti che stavano portando avanti un’attività info-investigativa antidroga proprio a San Rocco. La pattuglia stava svolgendo proprio un servizio finalizzato al contrasto del fenomeno dello spaccio. Erano da poco trascorse le 20,30 quando è stato notato il 52enne con fare sospetto. E’ stato immediatamente fermato e controllato. All’interno della tracolla nascondeva 17 dosi di cocaina, già confezionate e pronte per essere smerciate. Sostanza stupefacente per un peso complessivo di circa 5,80 grammi. Dalla perquisizione personale a quella domiciliare il passaggio è stato breve: in casa del 52enne, all’interno di un cofanetto nascosto in un ripostiglio, sono stati trovati altri 48 grammi di droga, in particolare marijuana. Le sostanze stupefacenti sono state sequestrate mentre l’indagato è stato accompagnato in Commissariato e, al termine delle formalità di rito, è stato dichiarato in arresto. Dopo una notte trascorsa ai domiciliari, come disposto dal pm De Franco, ieri è tornato libero, ma con obbligo di firma.
DA L'INCHIESTA QUOTIDIANO, OGGI IN EDICOLA

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604