L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Il sindaco di Ceccano, Roberto Caligiore sfiduciato dalle dimissioni in massa dei consiglieri Il sindaco di Ceccano, Roberto Caligiore sfiduciato dalle dimissioni in massa dei consiglieri

Ceccano, dimissioni in massa operative. Caligiore: un onore aver rappresentato la citta'

"È un onore aver rappresentato Ceccano ed i Ceccanesi. Sono e sarò sempre a disposizione": così Roberto Caligiore sindaco sfiduciato dalle dimissioni di massa sottoscritte da Giulio Conti, Marco Corsi, Michelangelo Aversa, Mauro Roma, Luigi Compagnoni, Manuela Maliziola, Filippo Misserville, Giuseppe Malizia e Giovanni Querqui. "L'operato del sindaco Caligiore - scrivono i consiglieri dimissionari nel documento protocollato in municipio e indirizzato al presidente del Consiglio comunale - ha dimostrato una pessima gestione politico-amministrativa della nostra città per inerzia, superficialità e gravi inadempienze programmatiche. L?attuale primo cittadino non si è dimostrato in grado di portare a termine alcuna iniziativa concreta a fronte dei gravi ed urgenti problemi che attanagliano la nostra città. Pur in presenza di allarmanti e importanti emergenze, la recente attività politico-amministrativa del sindaco si è limitata alla ricerca di accordi sulla ripartizione delle poltrone, che peraltro - da quello che si apprende dagli organi di informazione - sono oggetto di continue lotte intestine, ricatti, rivendicazioni e veti incrociati".
I dimissionari ritengono, inoltre, che "tale situazione è dimostrata dall'indegno spettacolo della continua revocare sostituzione delle nomine, in particolare dell'importante carica di vicesindaco, secondo criteri spartitori, a testimonianza di un'inaccettabile mancanza di rispetto che ha legato i consiglieri al sindaco al momento esistente; già nell'ultimo Consiglio comunale era evidente la mancanza di fiducia da parte della maggioranza e il Consiglio comunale non può assistere passivamente ad un simile degrado istituzionale e danno dell'intera comunità”.

 

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604