L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Il sindaco Enzo Salera ed il presidente Marco Delle Cese nella nistra redazione centrale Il sindaco Enzo Salera ed il presidente Marco Delle Cese nella nistra redazione centrale

Cosilam, Delle Cese ringrazia: «Puntiamo a far tornare il territorio economicamente dinamico»

«Voglio ringraziare tutti i soci del consorzio sia pubblici che privati, con particolare riferimento al Comune di Cassino che, insieme a Pontecorvo, ha voluto che si arrivasse a questa decisione. Mi lusinga l’idea che si sia arrivati alla mia elezione con voto unanime»: così il neo presidente Cosilam Marco Delle Cese ospite della nostra redazione insieme al sindaco di Cassino, Enzo Salera. «Il mio ringraziamento per la fiducia sarà ripagato con l’impegno: ci metterò tutto la volontà e determinazione che posso esprimere - aggiunge Delle Cese -. Questa voglia di perseguire fermamente gli scopi dell’ente sarà il leit motiv della mia presidenza. Faccio gli auguri agli altri membri coi quali spero di fare un lavoro proficuo. Credo - spiega ancora che il Cosilam si dovrà porre in modo da far sì che le vere protagoniste siano le imprese del territorio. Se nel mercato del lavoro e in quello globale saranno dinamiche e di successo credo che sarà anche perché il Cosilam continuerà a rappresentare lo strumento giusto. Mi sentirò orgoglioso quando ci sarà nuovo dinamismo economico ed occupazionale in quest’area».
Ma lei è un uomo di Francesco De Angelis o no, chiediamo -? «La politica è sempre stata la mia passione - risponde. I rapporti con la politica sono stati per me importanti. Quanto alla domanda dico solo che l’equazione secondo la quale chi è amico di Salera non è amico di De Angelis e viceversa non funziona».
Il posto da presidente è quello che conta maggiormente visto che è destinato a rappresentare l’ente nel Consorzio regionale unico. Non è così?
«Questa longevità della carica non è assicurata neanche a me».
«Quello che sembrava un automatismo non è tale - interviene il sindaco Salera -. La rappresentanza Cosilam è problematica visto che la provincia di Frosinone ha due consorzi industriali mentre il cda dovrebbe essere composto da 5 membri».
«Ma fosse anche per un giorno di presidenza e di impegno - afferma Delle Cese - credo che ne valga la pena».
Situazione finanziaria, personale? Cosa si aspetta?
Il neo presidente ammette di non aver ancora preso atto della situazione e che oggi si insedierà e avrà contezza dello stato delle cose: «Davvero non c’è stato tempo per rendermi conto prima e mi scuso col personale dell’ente. Domattina già mi insedierò e avrò un primo contatto coi dipendenti».
Il sindaco Salera da parte sua appare visibilmente soddisfatto: «Volevo arrivare ad una soluzione condivisa con tutti i soci pubblici e privati e non volevo far valere la mia forza di azionista di maggioranza. Per questo abbiamo individuato un percorso e ascoltato i vari soci: c’è stato chi propendeva per un presidente politico ed io ho sempre sottolineato la propensione per un imprenditore. Con Delle Cese abbiamo individuato una figura che ha entrambe le caratteristiche. Con esperienza come amministratore pubblico e come e imprenditore. L’altro punto fondamentale che ho ricercato è una maggiore partecipazione di Cassino nelle scelte decisionali del cda».
Come la mettiamo con la lettera dell’Unione Cinquecittà? «L’Unione Cinquecittà era presente ed ha votato insieme agli altri. Astenuto il solo sindaco di Villa. Il punto è che ho avuto modo di riscontrare che non c’era unità o una totale condivisione su quella lettera».
Conclude il neopresidente Delle Cese: «Do atto al sindaco Salera di aver preferito un giovane ala scelta di una figura più avanti con l’età, Va detto anche che sono orgoglioso anche ripensando a mio padre che per 30 anni è stato operaio Fiat».

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604