L'Inchiesta Quotidiano OnLine
L'assessore regionale alla sanita', Alessio D'Amato

Sanita' regionale, il personale di Asl e aziende ospedaliere aumentato di 853 unita' nel primo semestre 2019

“I dati sul personale del Servizio sanitario regionale (SSR) del Lazio nel I° semestre dell’anno segnano un deciso incremento rispetto al 2018. In totale sono state reclutate 853 unità di personale, mentre prosegue la netta diminuzione rispetto al passato delle forme contrattuali flessibili”. Lo dichiara l’Assessore alla sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

“Questa decisa inversione di tendenza – spiega l’Assessore D’Amato – riguarda sia il personale medico, che l’insieme del personale del comparto. In totale il personale in servizio presso il SSR è passato da 46.470 unità a 47.323 unità ed è la prima volta che la curva va in risalita, ciò significa che si sta intervenendo non solo per garantire il turnover, ma anche per far entrare energie nuove nel sistema sempre nel rispetto dei fabbisogni”.

“Sono attualmente in corso oltre 300 procedure di concorso pubblico e questa nuova stagione di reclutamento è stata possibile grazie allo strutturale equilibrio economico e finanziario raggiunto che ci consente di invertire la tendenza” ha concluso D’Amato.

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604