L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Colle San Magno, il cartello che invita a rallentare per tutelare i bambini Colle San Magno, il cartello che invita a rallentare per tutelare i bambini

Colle San Magno, le telecamere per documentare il paese che difende i bambini che giocano in piazza

Un paese in festa a mostrare, con orgoglio, come un semplice gesto rappresentato da un cartello, può significare anche tanto altro: la strenua difesa di un modello di vita dove non la fanno da padroni internet e le connessioni virtuali, ma la capacità delle persone di interagire in prima persona, a partire dai bambini. Così Colle San Magno si è presentata ai microfoni e alle telecamere della Rai e di Teleuniverso che sono giunte nel piccolo comune montano per raccontare la storia del cartello affisso davanti all’ingresso di piazza Umberto I che invita gli automobilisti a "rallentare", perché,  "in questo paese i bambini giocano ancora per strada".

“Un ringraziamento a tutti gli organi di informazione che hanno dato risalto a questa notizia – ha dichiarato il sindaco Antonio Di Adamo – Colle San Magno è un piccolo comune, e come tante realtà simili soffre le difficoltà di garantire gli stessi servizi e le stesse opportunità dei grandi centri. Ma abbiamo una grande ricchezza: il capitale umano, un modello di vita nel quale i ritmi hanno una dimensione più umana. E vogliamo difenderli, vogliamo che siano la base per portare all’attenzione delle istituzioni governative le nostre richieste e le nostre necessità. E oggi è un’occasione per ribadirlo”.

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604