L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Don Antonio Mazzi Don Antonio Mazzi

Comunita' Exodus Cassino. I 90 anni di don Antonio Mazzi con gli auguri di Maccaro, operatori e ospiti

I 90 anni di don Mazzi sono una data importante anche per la Comunità Exodus di Cassino che, con il direttore Luigi Maccaro, gli operatori e gli ospiti, dedica un abbraccio fortissmo a Don Antonio, nato nel 1929 a Verona e ordinato a Ferrara sacerdote nella Congregazione dei Poveri Servi della Divina Provvidenza. Negli anni ha ricevuto quatro lauree ad honorem in pedagogia. Dal 1955 al 1984 è stato responsabile di diverse iniziative di assistenza e formazione per giovani con problemi, in collaborazione con istituzioni pubbliche e università. Nel 1989 gli viene assegnata la Cascina Molino Torrette all’interno del Parco Lambro di Milano, che diventa la prima sede storica del Progetto Exodus e dove tuttora abita, partecipando così in modo diretto alle diverse attività della Fondazione.

Exodus apre le sue attività a Cassino nel 1990. All'inizio è una comunità di tipo tradizionale per il recupero di persone tossicodipendenti. Nel corso degli anni i programmi sono diventati più flessibili e maggiormente attenti alle continue mutazioni del fenomeno delle dipendenze: abbassamento dell'età degli assuntori, aumento della comorbilità psichiatrica, dipendenza da più sostanze, dipendenze di tipo comportamentale come il gioco d'azzardo, situazioni di dipendenza anche grave in donne in stato di gravidanza. Il centro di ascolto si è trasformato in una sorta di segretariato sociale dove le richieste esulano sempre più dai margini sempre più labili della tossicodipendenza. L'équipe si è arricchita di educatori, psicologi, assistenti sociali ed è oggi in grado di effettuare una presa in carico globale della persona seguendo anche le famiglie dei ragazzi mediante incontri di formazione mensili. La fase del reinserimento sociolavorativo prevista al termine del programa di riabilitazione è garantita dalla presenza dela cooperativa sociale Kelle terre che propone tirocini formativi e percorsi di apprendistato ai ragazzi che finiscono il programma.

A Don Antonio ed alla Comunita' Exodus gli auguri anche della redazione del quotidiano L'inchiesta e di www.linchiestaquotidiano.it

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604