L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Le ambulanze in fila al pronto soccorso dell'ospedale "Spaziani" Le ambulanze in fila al pronto soccorso dell'ospedale "Spaziani"

Ospedale di Frosinone, pazienti sulle barelle al Pronto soccorso e fila di ambulanze ferme

“Oggi presso il Pronto Soccorso “Fabrizio Spaziani” di Frosinone mi hanno evidenziato una situazione davvero gravissima; Autoambulanze  ferme senza poter rispondere alle emergenze perché le barelle sono tutte nel pronto soccorso impegnate dai poveri pazienti che non hanno un posto letto! Ma ci rendiamo conto!? Nicola Zingaretti ha distrutto la sanità della provincia di Frosinone, poi va in giro a parlare di uscita dal commissariamento, quando la situazione del Lazio è davvero drammatica per la sanità". A denunciare le difficoltà del reparto dell'emergenza dell'ospedale del capoluogo è il consigliere regionale di Cambiamo, Pasquale Ciacciarelli.

"Mancano i servizi essenziali e questo a causa della sua politica scellerata - ha aggiunto -. Senza considerare che a parole si esce dal commissariamento ma, nei fatti, le tasse sulla sanità non diminuiscono, e i cittadini si ritrovano ogni giorno ad affrontare fatti come quelli a cui ho assistito di persona oggi. Non si può continuare così.  Quotidianamente mi giungono continue segnalazioni negative in proposito: pazienti letteralmente parcheggiati nei corridoi del pronto soccorso senza ricevere alcuna assistenza, ritardi nei trasferimenti, code infinite, e liste d’attesa altrettanto lunghe. In queste condizioni qual è l’offerta sanitaria che viene erogata ai cittadini? Scandalosa. Presto presenterò un’interrogazione sul gravissimo fatto accaduto oggi.”  Così conclude il consigliere regionale del Lazio Ciacciarelli

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604