L'Inchiesta Quotidiano OnLine
David Duszynski con il titolare del Mondadori Bookstore Andrea Bisegna David Duszynski con il titolare del Mondadori Bookstore Andrea Bisegna

"Molto sudore per nulla". Il libro che non esisteva

Ha un tratto grafico eccezionale, una voce calda e profonda (merito di madre natura e dell’Accademia del doppiaggio), un’ironia che ti travolge. Avendo “percorso quasi tutte le arti”, come ha sottolineato il giornalista Andrea Meccia, David Duszynski non poteva evitare l’ebbrezza della scrittura. E cimentarsi con la pubblicazione, udite udite, di un saggio che sul mercato viene spacciato per romanzo. O forse lo è. Con lui, del resto, è possibile tutto e il contrario di ogni cosa. Per questo motivo, la presentazione della sua opera prima dal titolo “Molto sudore per nulla” presso Mondadori Bookstore di Cassino, è stata tutto un richiamo alla sua vita, alle sue passioni, ma soprattutto a quella grande capacità di affrontare ogni novità con un travolgente entusiasmo. Il libro, originalissimo, edito da Oakmond Publishing, entra di diritto tra gli inediti del settore, perché come ha sottolineato il suo autore, «volevo leggere qualcosa sul calcio amatoriale, ma non esisteva. E allora l’ho scritto io». Peraltro benissimo, aggiungiamo noi. Perché questa “guida galattica al remoto mondo del calcio amatoriale” è un crescendo di ironia, spesso tagliente come una lama affilatissima, altre volte maliziosamente suadente. In ogni caso, se incontrate chi legge il volumetto in questione (che ha una copertina gradevole nella grafica, nel colore e al tatto ed è impaginata per essere fruibile da tutti) noterete che sfogliando le pagine, il lettore sorride. E poi ride. E infine scoppia in una risata fragorosa. Ai tempi delle chat e dello smartphone, possiamo dire che David Duszynski ha restituito ai libri la loro giusta collocazione. Nella borsa e nello zaino, così da averceli sempre con sé. Inutile dire che Andrea Meccia ha saputo, domenica sera, estrapolare il meglio dell’autore attraverso una godibile selezione di brani da far leggere al fondatore della squadra amatoriale Niemoslive. Un termine che abbiamo scoperto essere una trasposizione maccheronica dal polacco niemożliwe = impossibile. E non poteva essere altrimenti. Niente è impossibile. Per chi ha perso l’incontro a Cassino, si va ai supplementari ad Atina sabato 7 dicembre alle ore 18 al Palazzo Ducale. 

DA L'INCHIESTA QUOTIDIANO OGGI IN EDICOLA

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604