L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Nesta in conferenza Nesta in conferenza

Coppa Italia, verso Parma-Frosinone. Nesta: «Vogliamo passare il turno. Kulusevski? Sarà un uomo mercato»

Alla vigilia di Parma-Frosinone, match valevole per il quarto turno di Coppa Italia, ha parlato in conferenza stampa Alessandro Nesta. Ecco, di seguito, le parole del tecnico giallazzurro partendo dagli indisponibili: «Solamente Krajnc non sta bene. Per il resto, tutti a disposizione. Come avete ampiamente scritto voi, faremo ricorso al turnover perché abbiamo tre partite in una settimana. Ma questo non vuol dire che sottovalutiamo la partita di domani. Anzi, ci teniamo molto a passare il turno. I cambi che verranno attuati saranno orientati all'ottica di avere vantaggi nelle due gare ravvicinate».

Eguelfi? 

«Nel 3-5-2 attuale è un esterno di sinistra, nella difesa a quattro un terzino».

Cosa si aspetta da chi ha giocato meno?

«Voglio che facciano bene perché comunque l'impegno è sempre massimo da parte di tutti. L'avversario è un club di massima serie a cui va il dovuto rispetto. Detto questo, mi attendo da parte nostra una bella prestazione».

Il Parma farà dei calcoli in chiave formazione dando priorità al campionato?

«Quando arrivi a giocare tre gare in una settimana, le scelte dipendono da quanti uomini hai a disposizione. Anche loro hanno delle assenze e una gara importante di campionato da giocare con la Sampdoria. Di conseguenza credo che faranno calcoli».  

Chi non è al top della forma resterà a Frosinone oppure verranno tutti a Parma? 

«Vengono tutti a Parma, andremo tutti. Giocheranno tanti che sono scesi in campo di meno ma comunque porteremo tutti i disponibili. C’è poco tempo e dunque chi non giocherà, nel post gara farà una sgambata al Tardini. Voglio passare il turno a tutti i costi, facciamo un po’ di cambi perché per noi è la scelta giusta per provare a passare il turno e farci trovare comunque bene per il campionato».

L'allenatore del Parma, D'Aversa
L'allenatore del Parma, D'Aversa

Cosa pensa del Parma di D'Aversa? Uno dei migliori allenatori emergenti che ha dato una sua impronta ai ducali...

«Conosco molto bene D'Aversa, avendo fatto con lui il corso d'allenatore. Siamo amici e ho grande rispetto per lui. Sa parlare di calcio e, come detto, è riuscito a dare al suo Parma un'identità precisa ed è stato bravo in questo. E' uno che sa parlare di calcio».

Kulusevski
Kulusevski

E sul giocatore del momento, Dejan Kulusevski, cosa ne pensa? Ha avuto modo di apprezzarlo? Per gennaio sembra che abbia catturato su di sé le attenzioni di diverse big, tra cui l'Inter... 

«E' un calciatore moderno perché in grado di abbinare tecnica e grande forza. Nelle giovanili era bravo ma passando in prima squadra ha preso fiducia e fatto il salto. A fine stagione sarà certamente un uomo mercato». 

ROBERTO DE LUCA

AMPIO SERVIZIO DOMANI SU "L'INCHIESTA QUOTIDIANO" IN EDICOLA

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604