L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Lo locandina del concerto

A Casamari XXIX edizione del Concerto di Fine Anno

Fine d’anno in musica, come oramai è tradizione, per la Banca Popolare del Frusinate, che offre all’intera provincia un momento musicale straordinario. Il Concerto di Fine Anno in programma tra le navate della suggestiva Abbazia di Casamari festeggia infatti il XXIX anniversario. L’evento musicale principe della provincia di Frosinone è un appuntamento unico nel panorama lirico-sinfonico in Ciociaria e anche quest’anno saranno protagonisti direttore, artisti e professori d’orchestra della nostra terra. Una manifestazione attesa e sentita. Un evento diventato ormai una tradizione, ancora più suggestiva perché organizzata in uno dei luoghi simbolici della Ciociaria e dove la musica ha il potere di animare e fare pulsare una struttura architettonica che come ama ricordare il Priore Emerito, Padre Federico Farina, è essenzialmente uno spartito musicale in pietra di un poema sinfonico. Il Concerto di Fine Anno è voluto ed è sostenuto dalla Banca Popolare del Frusinate perché rappresenta un momento di pace, di fratellanza, di solidarietà e di comunione fra le persone di buona volontà da condividere in occasione delle festività natalizie per auspicare un futuro migliore, di serenità e di pace per tutti. Ventinove anni rappresentano un traguardo importante che testimonia l’attenzione e l’entusiasmo che si accentrano attorno all’avvenimento, in particolare da parte del pubblico. Un appuntamento che favorisce la conoscenza delle nostre tradizioni culturali e delle grandi capacità della nostra gente. Il concerto di Fine Anno si terrà, come da tradizione, nella splendida cornice dell’abbazia cistercense di Casamari lunedì 30 dicembre, con inizio alle ore 18.30. Un appuntamento imperdibile al quale non si può mancare per nessuna ragione al mondo.

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604