L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Nesta in conferenza Nesta in conferenza

Verso Frosinone-Pescara, Nesta: «Domani sarà importante vincere»

-1 a Frosinone-Pescara: i giallazzurri andranno a caccia della terza vittoria consecutiva per rilanciare ulteriormente una classifica che, finalmente, è tornata a sorridere. Al “Benito Stirpe” arriverà una formazione decisamente imprevedibile, in grado di rifilare ben 4 reti alla capolista Benevento ma soggetta a continui alti e bassi. Guai, però, a commettere eventuali errori di sottovalutazione. Di questo e molto altro ha parlato oggi nella conferenza stampa di vigilia l’allenatore del Leone, Alessandro Nesta: «Non sappiamo come giocherà il Pescara. Si sono schierati sia con la difesa a 5 che a 4. Nelle ultime settimane -ha dichiarato “Tempesta Perfetta”- hanno avuto dei problemi fisici con qualche giocatore e non sappiamo se li recupereranno o meno. Stiamo parlando comunque di una squadra offensiva che gioca con due trequartisti molti forti che sono Galano e Machin. Poi ha gente di mestiere e di esperienza per la Serie B come Scognamiglio e Memushaj, una ossatura sulla quale sono stati aggiunti ragazzi interessanti come Bettella, Masciangelo ed altri ancora. Dietro regalano qualcosa ma quando attaccano sono molto forti».

Vincere sarebbe un grande segnale di maturità - Un’eventuale affermazione dei Ciociari al cospetto del club allenato da Luciano Zauri, oltre ad allungare il filotto di successi consecutivi, consentirebbe a Brighenti e compagni di proiettarsi col morale a mille al big match del turno successivo a domicilio della capolista Benevento. E Nesta ne è ben conscio: «Dopo due vittorie -ha affermato- sarebbe importante continuare per uscire dal gruppone di squadre. Un successo rivestirebbe grande importanza per tutto. Per la classifica, per il morale e per dare continuità a quello che abbiamo fatto. Il campionato è lungo, sarebbe certamente un bel passo in avanti. E sarebbe un segnale di grande maturità. Il Benevento, ad esempio, ha avuto la svolta quando ha vinto delle partite di fila. E’ stato bravo ad attaccarne diverse una dietro l’altra e poi a risalire subito dopo una sconfitta. La svolta è stata quella».

IL REPORT COMPLETO DOMANI SU "L'INCHIESTA QUOTIDIANO" IN EDICOLA

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604