L'Inchiesta Quotidiano OnLine

Sant'Elia Fiumerapido / Trenta presepi allestiti all'aperto

Anche quest’anno Sant’Elia Fiumerapido non ha voluto tradire la sua lunga tradizione dei Presepi allestiti all’aperto lungo le strade e i vicoli del paese. Intanto dal 7 dicembre scorso e fino al 6 gennaio, nella frazione Valleluce, sono in mostra ben 22 particolari presepi addobbati dentro la cavità dei forni per la cottura del pane disposti sull’uscio delle abitazioni fra i suggestivi vicoli del villaggio. E’ la XVIII edizione dell’evento “I presepi nei forni”, a cui dette vita diciotto anni fa una delle tante encomiabili iniziative della mai tanto compianta Angelantonia Di Cicco. Numerose sono state le adesioni quest’anno e tantissimi i privati e le associazioni che hanno voluto prestare la loro opera. Valleluce è uno scintillìo di luci a festa con tanto di luminoso Albero di Natale al centro di Piazza San Nilo e con i tantissimi presepi nei forni che le fanno da corona. Tanti i privati, soprattutto ragazzi, e tante anche le istituzioni e le associazioni che hanno aderito: l’Istituto Comprensivo, l’Associazione Infiorata di Cervaro, la Scuola Media Santilli di Sant’Elia, la Rsa Le Palme e gli Oleandri, l’Enpa di Sant’Elia, la Rsa Villa Gioiosa, la Scuola dell’Infanzia di Valleluce e l’ Unitalsi. Domenica 6 gennaio  la premiazione dei migliori. Degni di nota sono poi i tre presepi artistici che Paolo D’Agostino e Mario Todisco hanno voluto regalare per il quarto anno consecutivo alla vista dei passanti: presepi, frutto di sapiente ingegno, ricavati in vecchie fontane e antichi abbeveratoi per asini, muli, buoi e cavalli lungo la centrale via Roma e via Strette Camere. Non sono voluti mancare alla mostra dei presepi gli abitanti del centro storico di S. Elia guidati da Vincenza Rotondo e anch’essi ne hanno allestiti diversi negli angoli più suggestivi dell’antico paese. Non poteva mancare un grandioso Albero di Natale, in tralicci metallici, offerto dall’associazione “Cavalieri del Rapido” e posizionato al centro del fontanone di Piazza Risi. 

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604