L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Matteo Salvini

Caso Gregoretti, la maggioranza chiede il rinvio del voto. Salvini:<<Hanno paura di perdere la faccia>>

La maggioranza M5s-Pd-Iv ha chiesto il rinvio del voto sull'autorizzazione a procedere nei confronti del leader della Lega Matteo Salvini, indagato per il caso Gregoretti. Il voto è stato fissato per il 20 gennaio (in concomitanza con le elezioni in Emilia-Romagna e in Calabria). <<Hanno paura di perdere la faccia>> il commento di Salvini.

<<Si tratta in tutta evidenza di fattispecie del tutto similari ed eventuali enfatizzazioni di aspetti secondari non mutano la realtà delle cose. Pertanto, per le ragioni esposte e in linea di continuità rispetto alle decisioni già assunte da questo organo in questa legislatura, si ritiene doveroso prospettare l'opportunità che la Giunta coerentemente proponga all'assemblea il diniego della richiesta di autorizzazione a procedere di cui al documento in titolo>> ha scritto il presidente della Giunta delle immunità del Senato Maurizio Gasparri, che, oggi, ha chiesto di respingere la richiesta di autorizzazione a procedere nei confronti del leader del Carroccio.

A chiedere di rinviare il voto della Giunta, il senatore del M5s Mattia Crucioli, poiché, per via delle regionali del 26 gennaio, le commissioni di palazzo Madama saranno sospese dal 20 al 26. 

Anche Italia Viva e il Pd concordano con il M5s che ha chiesto di rinviare il voto sull'autorizzazione a procedere nei confronti di Matteo Salvini sul caso Gregoretti. Il senatore di Iv Francesco Bonifazi e la collega del Pd Anna Rossomando, hanno infatti sostenuto la proposta di Crucioli. Secondo il calendario, il voto della Giunta è previsto il 20 gennaio.

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604