L'Inchiesta Quotidiano OnLine

Mercato dell'auto a dicembre, in Europa Fca arretra e arriva ad una quota del 5,5 per cento

L'associazione europea dei costruttori, Acea, ha pubblicato i dati riepilogativi delle immatricolazioni in Europa relativi al mese di dicembre che indicano un mercato EU+EFTA in aumento del +21%, grazie ad una bassa base di paragone (dicembre 2018 era stato in calo del -9%). Il trend del quarto trimestre è stato pari a +11%, e l’anno 2019 a +1%. Il mercato ha riportato una buona crescita a dicembre (+21%) e nel quarto trimestre (+11% sull'anno), ma favorita dalla facile base di paragone e dal contesto regolatorio (i costruttori hanno anticipato l’arrivo delle nuove regole europee sulle emissioni dei veicoli che sono iniziate dal 01/01/2020).

Le vendite del gruppo Fca nel 2019 sono diminuite del 7,3% rispetto all' anno precedente a 946.571 auto nell' area Ue piu' Efta. La quota di mercato e' scesa dal 6,5% al 6 per cento. Nel solo mese di dicembre, le immatricolazioni di Fca sono cresciute del 13,8% a 69.431 veicoli, con una quota scesa pero' dal 5,9 al 5,5 per cento. A dicembre i marchi: Fiat + 25,5%, Jeep -7,9%, Alfa Romeo +1,1%, Lancia/Chrysler -10,2%.

Nel complesso, il mercato europeo dell' auto ha chiuso il 2019 con immatricolazioni in aumento dell' 1,2% a 15.805.752 unita', mentre dicembre ha segnato un +21,4% a 1.262.742 auto rispetto allo stesso mese del 2018.

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604