L'Inchiesta Quotidiano OnLine
La sede del Cosilam La sede del Cosilam

Sequestro del depuratore, i distinguo del presidente del Cosilam

"Dal giorno del sequestro stiamo lavorando senza sosta per mettere in sicurezza le aziende servite dal depuratore di Villa Santa Lucia- lo ha affermato il Presidente del Cosilam Marco Delle Cese- .Grazie alla tempestività della magistratura,da venerdì ,nessuna azienda dell’indotto e FCA avrà problemi di depurazione.Caso diverso, invece, quella della cartiera Reno de Medici. In questo l'azienda immette all'interno della rete fognaria dei reflui che non rispettano i limiti delle norme in materia. È proprio su questo che la magistratura ha posto l’accento.Non voglio partecipare a una inutile e, semplicemente dannosa, corsa alle responsabilità.

Al contrario voglio che si percorra la corsa alle soluzioni definitive. Per questo motivo come prima cosa abbiamo subito riferito l'intera situazione al Prefetto di Frosinone che ha mostrato, e lo ringrazio,  grande sensibilità e determinazione. Insieme  ai sindaci di Cassino e Villa  Santa Lucia abbiamo il dovere di trovare soluzioni, ma abbiamo la necessità di trovare supporto dalla Provincia di Frosinone, dalla Regione Lazio e dalla stessa Cartiera Reno de Medici. In questo momento - conclude il presidente del Cosilam, il tema centrale su cui tutti dobbiamo concentrarci è quello di trovare un equilibrio tra esigenze industriali e tutela dell'ambiente. È la stessa sfida di Taranto,con le dovute proporzioni, la soluzione sta negli investimenti e,noi ed AeA, gestore dell'impianto, siamo pronti",

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604