L'Inchiesta Quotidiano OnLine

Studenti reporter, l'esperienza nella redazione de L'Inchiesta

Noi studenti delle classi 4C e 4A , indirizzo linguistico del Liceo Varrone di Cassino, grazie alla collaborazione tra l’Istituto e la testata giornalistica L’inchiesta, abbiamo iniziato un percorso per sperimentare il lavoro da reporter. Con l’aiuto del tutor interno prof.ssa Rachele Gianfrancesco ed il tutor esterno, la giornalista Rita Cacciami, abbiamo lavorato all’elaborazione di diversi articoli partendo da alcuni comunicati stampa.
Prima di dare il via al primo dei quattro incontri che ci vedrà far parte a tutti gli effetti della redazione, ci siamo formati sul tema dell’energia e dell’ambiente. E’ questo l’argomento da approfondire nel corso delle due settimane con la possibilità di scrivere articoli, realizzare interviste, mini-inchieste. Il tutto, nell’ambito del percorso per le competenze trasversali e per l’orientamento. 


Perché l’economia circolare, la sostenibilità dell’ambiente , l’energia e le sue diversi fonti? Perché si tratta di argomenti molto attuali e che trovano il finanziamento dei fondi sociali europei tramite i progetti PCTO.
Questa esperienza inizialmente ci è sembrata una possibilità di saltare le ore di lezione, ma poi abbiamo capito che era un’opportunità, un’occasione per conoscere un mondo completamente nuovo. E’ molto utile all’approccio alle diverse realtà lavorative. 
Quando abbiamo iniziato, abbiamo subito preso confidenza con le diverse aree tematiche del giornale: economia e lavoro, università e scuola, diario quotidiano e governi del territorio.


Nel corso del primo incontro ci siamo esercitati nella stesura di articoli in lingua italiana e straniera in base al tema del PCTO come l’inglese, il tedesco,il francese e lo spagnolo, mentr nel secondo incontro abbiamo avuto la possibilità di fare una vera e prorpia intervista. 
Con noi Riccardo Consales, un geologo esperto in materia dell’ambiente e del sistema del riciclaggio dei materiali. Il consigliere comunale si è soffermato sui costi, i vantaggi e gli svantaggi, l’importanza del riciclare nel miglior modo e come funziona in altri Paesi  come la Germania, dove c’è l’utilizzo minimo dell’indifferenziata oppure nei Paesi del Nord Europa come la Svezia, che ricicla gran parte dei nostri rifiuti dell’umido. 
E ci ha spiegato che «nell’isola ecologica che sarà inaugurata sabato 15 febbraio alle 09:00 nella zona industriale di Cassino, i cittadini potranno smaltire tutti quei rifiuti come gli inerti (scarti dell’edilizia), sfalci d’erba, materiale elettronico, batterie, olii esausti». 


«Chi non rispetta la raccolta differenziata - ha aggiunto  l’ex assessore - non solo causa danni all’ambiente, ma anche ai cittadini per il fatto che aumenta il costo della tassa sui rifiuti. L’Italia può diventare un vero e proprio Paese ecologico ma bisogna avere il coraggio di scegliere». 
Tutte le informazioni raccolte nel corso del lungo incontro con  Consales diventeranno, nei prossimi giorni, materiale documentato con reportage fotografico in esclusiva per L’inchiesta quotidiano. 

 

Juri Miele, Alberto Santorsola, Antonio Raoul Stagno, Siria Giarrusso, Letizia D’Agostino, Erika Cardillo, Giuseppina Fionda, Sara Iannelli, Wiktoria Mattei, Claudia Pacitto, Luigi Soleo   
        
 

 

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604